29 novembre 2020

Montebelluna

Celebrazioni Grande Guerra, concerti ai Sacrari di Nervesa e Cima Grappa

L’intenzione è di toccare alcuni luoghi simbolici

|

|

sacrario nervesa

NERVESA - Nell’ambito delle celebrazioni commemorative del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale la Regione del Veneto ha inserito e sostenuto una breve rassegna di concerti promossi dal Consorzio tra i Conservatori di Musica del Veneto con l’intenzione di toccare alcuni luoghi simbolici della Grande Guerra sul territorio veneto attraverso repertori musicali di forte riflessione sul tema accompagnati da tracce di guida all’ascolto e brevi letture di testimonianze dell’esperienza bellica.

 

I primi due concerti di questo itinerario saranno tenuti dal Conservatorio Statale di Musica Francesco Venezze di Rovigo la cui Orchestra di Fiati - all’interno della quale saranno accolti anche studenti dei Conservatori di Adria e di Vicenza - diretta da Stefano Romani con il coordinamento musicale di Daniela Borgato, proporrà un programma sul tema “1918-2018: a cent’anni dal termine di una guerra che fu anche ‘acustica’”.

 

Toccanti pagine dedicate alla Grande Guerra, scritte sia durante il conflitto sia successivamente, rappresentate da Introduzione, Corale e Marcia op. 57 e Pagine di guerra op. 25 di Alfredo Casella e Le scarpe al sole di Fulvio Creux sul celebre diario di guerra alpina di Paolo Monelli, si contrappunteranno alla brillantezza della Sinfonia per banda di Amilcare Ponchielli, al celebre Va’ pensiero dal Nabucco e all’Inno delle nazioni di Giuseppe Verdi, per concludersi con l’omaggio a tutti i caduti reso dal Silenzio per due trombe e banda di Fulvio Creux e da Signore delle Cime di Bepi De Marzi. Concluderà il concerto il Canto degli Italiani di Michele Novaro (Inno di Mameli), divenuto solo pochi mesi fa inno nazionale ufficiale della Repubblica Italiana.

 

I concerti si terranno

 

• Sabato 8 settembre alle ore 16.00 presso il Sacrario Militare del Montello (quota 176 metri del Colesel dè Zorzi, Viale degli Eroi 2, Nervesa della Battaglia). In caso di avverse condizioni meteo il concerto si terrà presso la Chiesa di Santa Maria in Colle, Montebelluna con inizio alle ore 17.30, gentilmente concessa dalla comunità di S.M. in Colle e dal Comune di Montebelluna.

 

• Domenica 9 settembre alle ore 10.30 presso il Sacrario Militare di Cima Grappa (quota 1776 metri, Monte Grappa, Crespano del Grappa). In caso di avverse condizioni meteo il concerto si terrà presso la Sala Teatro dell’ex Istituto Santa Maria Bambina del Belvedere, via San Pio X n.9, Crespano del Grappa, con inizio alle ore 11.00, gentilmente concessa dal Comune di Crespano del Grappa.

 

Gli organizzatori ringraziano vivamente per la collaborazione data all’iniziativa il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (in particolare la Direzione dei due Sacrari) e i Comuni di Bassano del Grappa, Crespano del Grappa, Montebelluna e Nervesa della Battaglia. La partecipazione ai concerti è libera e gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili nei luoghi interni previsti in caso di maltempo.

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×