27 settembre 2021

Treviso

Centri vaccinali nella Marca: chiudono Riese e Ponte di Piave

Dal 17 settembre apre il Vax point di Vedelago e dal 22 a Ormelle

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccinazione Covid

TREVISO - In Provincia di Treviso, ad oggi, sono state somministrate oltre 1.154.00 dosi di vaccino contro il Covid.

La campagna vaccinale dunque prosegue anche se a ritmi meno intensi rispetto ai mesi scorsi. Per questo l’Ulss 2 ha deciso di riorganizzare i punti vaccinali dislocati sul territorio ella Provincia. Dopo la chiusura della scorsa settimana del Vax Point di Vidor, a partire da venerdì 17 settembre chiude anche il centro di Rise Pio X e dal 21 settembre il Vax Point di Ponte di Piave.

Gli utenti che hanno già un appuntamento in una di queste sedi per la somministrazione del vaccino dopo la data di chiusura saranno contattati dall’Ulss2 e indirizzati in un’altra sede.

Dal 17 settembre infatti apre il nuovo centro vaccinale a Vedelago al nido integrato “La Tartaruga” di via Fogazzaro 8 attivo da lunedì a domenica dalle 08.00 alle 20.00 e dal 1 ottobre da lunedì a venerdì dalle 08.00 alle 20.00.  

Mentre dal 22 settembre sarà attivo il Max Point di Ormelle, Casa Luigi e Augusta - Centro servizi per anziani via Negrisia 24, aperto il mercoledì dalle 08.00 alle 20.00.

Nessuna variazione per l’Hub vaccinale ex Maber di Villorba che continuerà ad essere aperto dalle 8.00 alle 20.00, tutti i giorni della settimana, compresi domeniche e festivi.  Anche il centro vaccinale di Monastier di Treviso, presso la Casa di Cura Giovanni XXIII, continuerà ad osservare il consueto orario dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×