25/01/2022nubi basse

26/01/2022nuvoloso

27/01/2022nebbia

25 gennaio 2022

Vittorio Veneto

CHIUSA LA BIGLIETTERIA DEI TRENI

Nuovo disservizio in città

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

CHIUSA LA BIGLIETTERIA DEI TRENI

Vittorio Veneto - Quale sarà il destino della biglietteria della stazione dei treni cittadina ancora non si sa. Certo è che se un vittoriese ora volesse acquistare un biglietto (senza utilizzare la biglietteria automatica) dovrebbe recarsi alla vicina stazione di Conegliano.

Dal 30 marzo è infatti cessato l'accordo di affido esterno della biglietteria Trenitalia alla Pro Loco di Vittorio Veneto, che nei mesi scorsi si era vista abbassare la percentuale sugli incassi, da un 5% passati a un 2%, rendendo insostenibile per loro, dal punto di vista dei costi, la gestione della biglietteria.

E c'è chi ipotizza che a chiuder non sarà solo la biglietteria, ma l'intera stazione.

"La cosa ne mi sorprende, ne mi stupisce. Era nell’aria questa conclusione - commenta Gioi Tami, presidente del Consiglio di Quartiere del Centro, riferendosi ai lavori di ristrutturazione intrapresi e poco dopo "fermati senza motivare lo stop e senza che ci fosse nessuna causa evidente".

"Si dirà - continua Tami - “è colpa della crisi”. No signore. I motivi si trovano nello spreco delle risorse, come risulta dal bilancio delle RFI e nei “costi” (meglio sarebbe chiamarle con il loro vero nome: corruzione e ruberie varie) presenti nella Pubblica Amministrazione, e nella gestione politica della cosa pubblica (dichiarazione della Corte dei Conti 2009, pari a 50/60 miliardi di euro l’anno. Come dire un furto di mille euro a cittadino l’anno, compresi i neonati)".

"Ma di tutto questo gli italiani e i vittoriesi non se ne curano, anzi alzano le spalle e al massimo dicono “è sempre stato così” (cosa non vera). Stando così le cose, la “chiusura della stazione” non è nient’altro che un episodio di un percorso più lungo ed inevitabile, verso un futuro che vedrà sempre meno servizi ai cittadini a costi sempre più alti" conclude Tami.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

21/12/2009

BIGLIETTERIA ADDIO?

La Pro Loco sta valutando se abbandonare la gestione della vendita di biglietti per Ferrovie dello Stato

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×