23 settembre 2020

Nord-Est

Il Comune confonde il Giorno del Ricordo con la Shoah

|

|

Il Comune confonde il Giorno del Ricordo con la Shoah

Hanno pubblicato un manifesto dedicato alla Giornata del Ricordo sbagliando la data (7 febbraio) e inserendo una foto del campo di sterminio di Auschwitz con una frase di Primo Levi, deportato dai nazisti. E' successo a Soave e, come riportano i quotidiani locali, il Comune, che ha fatto affiggere i manifesti sbagliati, si è scusato per i grossolani errori.

 

Il sindaco Gaetano Tebaldi, rispondendo anche alla critiche dei consiglieri dell'opposizione, ha spiegato che l'incarico di realizzare il manifesto è stato commissionato dagli uffici comunali ad un'azienda esterna e non è stato possibile controllare il lavoro prima dell'affissione, evitando una brutta figura. 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×