26 ottobre 2020

Conegliano

"Coneglianesi, spostatevi in bici: meno macchine e spesa nei piccoli negozi"

L'idea del capogruppo 5 Stelle Ferraresi: "Una mega rastrelliera al Biscione"

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

BICI CONEGLIANO

CONEGLIANO - Una città in ritardo, che non pensa alla mobilità debole: è il ritratto di Conegliano fatto dal capogruppo del Movimento 5 Stelle, Alberto Ferraresi.

 

E questo nonostante i progetti di trasformazione del centro cittadino, che dopo l’apertura di via Vespucci dovrebbero convertire via Carducci in una vera e propria piazza.

 

“Mancano le piste ciclabili e le rastrelliere”, dichiara Ferraresi, che ha lanciato un’idea nuova per favorire la mobilità debole soprattutto per chi arriva in centro in bicicletta. Una mega rastrelliera per le bici al Biscione, in cui convogliare tutti i mezzi e utile per facilitare l’approdo, per esempio, alla stazione dei treni. I vantaggi sarebbero enormi, per tutti.

 

“Basterebbe convincere 100 coneglianesi su 35mila a muoversi con la bicicletta – dichiara il capogruppo -. Ci sarebbero in giro 100 macchine in meno e probabilmente si farebbe la spesa nei negozi di vicinato, favorendo le piccole attività”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×