05 dicembre 2020

Conegliano

Conegliano, le vetrine vuote diventano gallerie d’arte

Partita una bella iniziativa per valorizzare il centro storico

| Clara Milanese |

immagine dell'autore

| Clara Milanese |

Galleria d'arte a cielo aperto

CONEGLIANO – I negozi sfitti del centro storico cittadino si trasformano in gallerie d’arte a cielo aperto.

Il problema della perdita di attività in centro è tra i più sentiti dai coneglianesi, tristi nel vedere la propria città spogliarsi sempre più.

E così, come ha annunciato l’assessore alla cultura Gaia Maschio, arriva una soluzione per valorizzare tutti quei locali che altrimenti resterebbero chiusi e vuoti. “Da alcuni giorni sono iniziati i lavori per la realizzazione del Progetto "Galleria d'arte a cielo aperto". – ha spiegato l’assessore – L'iniziativa prevede la valorizzazione delle vetrine dei negozi sfitti del centro storico: un modo per dare ancora più valore ai nostri valori attraverso l'arte e la cultura”.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l'associazione Contrada Granda, il Gruppo Alpini Città di Conegliano, Ricreiamo Conegliano e Piccola Comunità e vedrà esposti ritagli di quadri di opere d’arte famose realizzate da artisti internazionali, dando così, almeno finché i locali non saranno affittati, un tocco di colore e cultura a una città purtroppo sempre più spoglia.

 



foto dell'autore

Clara Milanese

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×