03 giugno 2020

Conegliano

Conegliano, Pd: "Disgustosi i commenti di Bernardelli su Facebook"

Fanno discutere foto e commenti con protagonisti i consiglieri del Carroccio

| commenti |

| commenti |

Conegliano, Pd:

CONEGLIANO - E’ “battaglia” social tra Pd e Lega a Conegliano. Oggi la pagina Facebook del Partito Democratico coneglianese ha pubblicato un post destinato a far discutere: si tratta infatti di due schermate che riguardano foto e commenti in cui compaiono i consiglieri leghisti Paola Nalon, Silvia Marcon e Cristiano Basei insieme al presidente del consiglio comunale Giovanni Bernardelli.

 

Nella foto i quattro vengono ritratti mentre mangiano una pizza tutti insieme: ma il “giallo” riguarda i commenti sottostanti, e soprattutto le risposte a chi faceva notare come mancasse uno degli esponenti della Lega in seno all’amministrazione Chies. Il riferimento è ovviamente all’assessore sfiduciato e silurato dai suoi stessi compagni di partito, Cristian Boscariol, che ha perso le deleghe e la sua carica circa 10 giorni fa.

 

Se alla domanda su chi manca nella foto Bernardelli replica con un “Chi scusa?”, il consigliere Marcon risponde “Stoca**o”, con tanto di smile sorridente. La replica di Bernardelli è stata invece “Magnam*** consigliera”.

 

Il post e i commenti sono stati poi rimossi, ma il tutto non è andato giù al Pd, che ha pubblicato uno stato al vetriolo nel primo pomeriggio di oggi: “Troviamo davvero intollerabile che il presidente del consiglio comunale Giovanni Bernardelli si esprima pubblicamente in questo modo disgustoso e per nulla consono all'importante carica che ricopre. Va dato atto che il post é stato presto rimosso, ma a questo punto sono ben altre le rimozioni che i coneglianesi si aspettano”.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

05/05/2020

Caro Ministro ti scrivo

Due studenti (e consiglieri comunali) si sono rivolti a Gaetano Manfredi per porre l’accento sulla situazione universitaria

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×