21 febbraio 2020

Vittorio Veneto

Continua la polemica leghista contro il Palafenderl: "Il comune potrebbe revocare il contributo"

L'affondo del consigliere leghista Posocco dopo l'accesso agli atti

commenti |

commenti |

Continua la polemica leghista contro il Palafenderl:

VITTORIO VENETO - Continua la polemica leghista contro il Palafenderl.

 

“Alcuni giorni fa ho fatto un accesso agli atti per chiedere agli uffici comunali copia del "fascicolo di progetto" per la realizzazione della nuova sala polifunzionale presso l'Area Fenderl, come da articolo 9 della convenzione per la concessione del contributo di 120mila euro alla Consulta dell'Associazionismo Culturale Vittoriese da parte del Comune – racconta il consigliere leghista Gianluca Posocco -. Mi è stato consegnato un Cd con tutti i documenti in possesso degli uffici, ma tra i documenti non ne trovo nessuno che accerti la corretta realizzazione, esecuzione e contabilizzazione della nuova struttura, come da convenzione. Tra l'altro apprendo che la struttura viene indicata come "locale di spettacolo e di trattenimento in genere con capienza inferiore alle 200 persone" e che il computo metrico iniziale è di 343mila euro e non di 300mila come indicato in convenzione”.

 

Posocco chiede che venga riunita la quarta commissione “per analizzare i documenti e fugare ogni dubbio. Ricordo che, come da articolo 10 della convenzione, il Comune potrebbe procedere alla revoca del contributo”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×