28/05/2022temporale

29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

28 maggio 2022

Agenda

Coppa del Piave Revival.

Regolarità Auto Storiche e Auto Moderne

Sport

quando 14/05/2022
orario Dalle 14:00 alle 24:00
dove Treviso
Ippodromo Sant'Artemio - Viale Felissent - Treviso
prezzo Ingresso gratuito
info 335.285339 - coppapiave@piavejolly.com
organizzazione Comitato Piave Jolly Club

COMUNICATO STAMPA

Coppa del Piave Revival 2022 - Svelato il percorso 

Treviso. Mancano due settimane alla 33° edizione di Coppa del Piave Revival in programma sabato 14 e domenica 15 maggio 2022 valida per il Trofeo Tre Regioni Regolarità Turistica Auto Storiche e Auto Moderne ed il Campionato Nazionale UNVS Regolairtà.

Le iscrizioni chiudono giovedì 5 maggio ore 24:00.

La base operativa è ubicata all’Ippodromo Sant’Artemio di Treviso che ospita il Centro Accrediti, la Direzione Gara la Partenza e l’Arrivo della manifestazione.

Anche quest’anno l’organizzazione riporta l’evento in Città nel pomeriggio di sabato con la sfilata “Esordio” riservata alle vetture iscritte che, con partenza dall’Ippodromo Sant’Artemio, transitano a “passo d’uomo” in Calmaggiore, Piazza di Signori, Via Indipendenza, Via Martiri della Libertà, Via Toniolo, Via Reggimento Italia Libera, e riprendono la normale circolazione in Viale F.lli Bandiera rientrando all’Ippodromo.

Gli organizzatori hanno messo a punto un percorso inedito di circa 200 chilometri suddiviso in due tappe dedicate sia alla Regolarità Classica che alla Regolarità Turistica nel corso delle quali i concorrenti si sfidano in rilevamenti di precisione.

In Tappa 1, la prima serie di prove si snoda tra le veloci e sinuose strade delle colline alle pendici dell’altopiano del Cansiglio e prosegue a mezza costa sino alle Grotte del Caglieron, serie di cavità parte di origine artificiale e parte di origine naturale. Per la parte naturale, si tratta di una profonda forra incisa dal torrente Caglieron su strati alternati di conglomerato calcareo, di arenarie e di marne del Miocene medio (da 16 a 10 milioni di anni fa) https://www.prolocofregona.it/wp-content/uploads/2021/07/grotte_A3_2021_WEB.pdf

Si prosegue attraversando Vittorio Veneto, luogo l’omonima battaglia durante la Prima Guerra Mondiale con la vittoria dell’esercito italiano su quello austro-ungarico che ebbe come conseguenza la resa austriaca e la fine della guerra.

In salita la SP152 “dei Colli Settentrionali” (localmente denominata “via Bassano del Grappa” – “via San Lorenzo”) raggiunge con vari tornanti una delle più elevate borgate, San Lorenzo, insediamento rurale tipico della zona. La successiva discesa porta al C.O. di Tarzo, di origine Veneta e soprattutto Celtica; la zona è contraddistinta da valli boscose e numerosi corsi d’acqua a carattere torrentizio.

La seconda successione di passaggi cronometrati si sviluppa sulle strette e zigzaganti viuzze dei borghi di Zuel e Rolle, area di valore paesaggistico sui colli attraversati dalla Strada del Prosecco. Veloci sono gli allunghi che conducono all’incantevole passaggio al Molinetto della Croda nella Valle del Lierza, con quasi quattro secoli di storia è uno dei più suggestivi angoli della Marca Trevigiana https://www.molinettodellacroda.it/

La prima tappa si conclude con l’arrivo alla Pro Loco di Guia, borgo tra le colline del Prosecco di Valdobbiadene, Patrimonio Mondiale UNESCO. Pro Loco, La Beca Prosecco e Salumi De Stefani hanno il piacere di riservare il ristoro ai partecipanti.

Anche quest’anno il chiaro di Luna accompagna i conduttori in Tappa 2.

Il transito nel centro di Pieve di Soligo precede una sequenza di passaggi concatenati nelle tortuose e anguste strade che da Pedeguarda giungono a Rolle per poi proseguire lungo il falsopiano fino al C.O. di Tarzo.

Con un’altra serie di rilevamenti cronometrici in salita si ritorna a San Lorenzo, da dove si può ammirare la pianura trevigiana e la città di Vittorio Veneto illuminate, che proseguono dopo aver scollinato in direzione delle Grotte del Caglieron.

Su strade collinari sempre guidate ma meno impegnative delle precedenti, ulteriori successioni di prove attendono i concorrenti in direzione Sarmede conosciuto come “il paese delle fiabe” per la Mostra Internazionale dell’Illustrazione per l’Infanzia che dal 1982 si svolge da ottobre a dicembre grazie al suo ideatore il pittore ceco Štěpán Zavřel.

L’arrivo di Tappa 2 è previsto poco prima delle ventitrè all’Ippodromo.

Domenica 15 maggio alle ore 11:00 Relais Monaco Country Hotel & Spa di Ponzano Veneto ospita la cerimonia di premiazione durante il consueto momento di convivialità.

 

Informazioni aggiornate: https://www.piavejolly.com/CoppaPiave/

e sul canale social Facebook CoppaPiaveRevival


Altri Eventi nella categoria Sport

Tarzo

29/05/2022 dalle 09:00 alle 12:30 - Monte Piai e le Perdonanze

Verde smeraldo.

Il Monte Piai, le Perdonanze... e un brindisi in compagnia!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×