02 aprile 2020

Treviso

Coronavirus: “Un’anziana è stata in Geriatria a Treviso e nessuno le ha fatto il tampone”

Ulss ribadisce: “Per gli asintomatici nessun tampone”

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Coronavirus

TREVISO – I timori per il Coronavirus non accennano a diminuire e oggi ci ha contatti una lettrice trevigiana segnalandoci un episodio che reputa allarmante: “Una signora anziana che conosco, nel mese di febbraio, ha fatto visita ad un’amica ricoverata al reparto di Geriatria del Ca’ Foncello ma nessuno le ha fatto il tampone. Credo che questa sia una mancanza grave e che le persone che a vario titolo sono entrate in ospedale vadano tutte controllate”.

La nostra lettrice si dice molto preoccupata poiché, pur se giovane, ha problemi di salute di tipo respiratorio pertanto è in grande apprensione per le possibili conseguenze che potrebbe avere un eventuale contagio, per lei. Timore più che legittimo, viste anche le condizioni della signora che ci ha contattati ma, per quanto riguarda le procedure di sicurezza volte a evitare il diffondersi del Coronavirus l’Ulss parla chiaro: “Noi seguiamo la direttive sanitarie nazionali come tutte le altre Ulss, quindi per gli asintomatici nessun tampone”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×