27 settembre 2020

Vittorio Veneto

Coronavirus, Benazzi:“Cesana Malanotti lo abbiamo nel cuore”

|

|

Coronavirus, Benazzi:“Cesana Malanotti lo abbiamo nel cuore”

VITTORIO VENETO - L’Ulss2 ha istituito una task force guidata dal dottor Moretto per monitorare la situazione nelle case di riposo della Marca. “Il gruppo andrà ad eseguire una valutazione del rischio coronavirus all’interno delle case di riposo della Marca - ha spiegato il direttore sanitario Francesco Benazzi - verrà creato un piano sanitario per ogni struttura e saranno individuate quali di queste sono Covid negative creando per ognuna una rete di percorsi da seguire e istruendo il personale presente sulle modalità da attuare per contenere il rischio”.

 

Nei giorni precedenti l’Ulss aveva già iniziato ad eseguire diversi tamponi all’interno di ben 12 strutture della Marca, tra cui il Cesana Malanotti di Vittorio Veneto, che in questi giorni è stato protagonista di un’interpellanza del gruppo di minoranza Rinascita Civica. “ Per quanto riguarda la situazione della struttura Cesana Malanotti abbiamo iniziato a fare i test - ha spiegato Benazzi - continueremo con i test rapidi in modo da non dover aspettare 8-10 ore per avere l’esito. Il Cesana lo abbiamo nel cuore come gli altri centri servizi, vedremo di fare il più presto possibile, è fondamentale la sinergia tra i direttori e noi. Dobbiamo cercare di fare in modo di non portare gli utenti in ospedale dove c’è il rischio di contrarre altre infezioni”. Le altre 11 strutture prese in esame al momento si trovano nei Comuni di Casale sul Sile, Zero Branco, Villorba, Treviso, Crocetta del Montello, Valdobbiadene, Vedelago, Castelfranco, Conegliano e Monastier. Al momento sono stati effettuati 366 tamponi sugli anziani delle case di riposo e 803 sugli operatori per un totale di 1169 test eseguiti.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×