04 giugno 2020

Cronaca

Coronavirus, Brusaferro: "Fase vicina al picco"

| commenti |

| commenti |

Coronavirus, Brusaferro:

"Ci troviamo in una fase vicina al picco. La sfida oggi è individuare le persone prima che arrivino in ospedale". Lo afferma Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità, intervenuto a Mezz'ora in più, su Rai 3. "Dunque intercettando i paucisintomatici e i positivi", ha precisato. Poi "le politiche di popolazione vanno tarate sugli strumenti che possediamo". "In questa seconda fase, una volta che venga superata l'onda che ha portato all'impegno delle strutture ospedaliere, l'attenzione è importante a livello del territorio. La sfida è intercettare il più precocemente possibile i paucisintomatici e i sintomatici", aggiunge.

 

"Fin dall'inizio l'indicazione era quella di tracciare i contatti", sottolinea il presidente Iss. "In alcuni contesti però la situazione" ha focalizzato l'attenzione "alla parte ospedaliera, che è entrata in difficoltà"."Il modello di Vo' euganeo" con i test su tutta la popolazione "è molto interessante, prezioso dal punto di vista epidemiologico". Ma è "relativo a una popolazione numericamente limitata". Ma occorre tener conto del tema della "disponibilità relativamente limitata dei test", anche se "in un prossimo futuro, grazie alle tecnologie che si stanno sviluppando, potremmo immaginare di avere strumenti più numerosi e rapidi" da punto di vista diagnostico.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×