03 aprile 2020

Nord-Est

Coronavirus, Zaia:"Spesa troppo presto, bisognerebbe sospendere la privacy"

| commenti |

| commenti |

Coronavirus, Zaia:

 "Non costringetemi a fare ordinanze cattive sul fronte degli acquisti, andate una volta alla settimana o meno, per fare una spesa grande". Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, durante il briefing sul Coronavirus. "Se volete andare in un posto dove gira il virus - ha aggiunto - andate in farmacia o in ospedale. Abbiamo avuto un crollo degli accessi al pronto soccorso da 4.200 a poco più un migliaio al giorno, i cittadini hanno capito di andare solo in caso di necessità, però la preghiera è di ascoltare quel che dico. Se non mi ascoltate ne veniamo fuori con le bare", ha concluso. 

 

"In questo Paese sono convinto che in questo momento bisognerebbe sospendere" le norme sulla privacy "e lasciare ai sistemi sanitari di essere un po' più liberi". Lo ha affermato il presidente del Veneto Luca Zaia, rispondendo ai giornalisti sull'opportunità di sistema di tracciamento degli spostamenti a scopo preventivo sul Coronavirus. "Sulla tracciabilità abbiamo disponibilità anche da Israele per la verifica degli spostamenti con sistemi intelligenti. Il sistema migliore è puntare sul senso civico", ha puntualizzato. 

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×