24 gennaio 2020

Vittorio Veneto

CORSINI SCRIVE A BASTANZETTI

Il Traforo s'ha da fare

Claudia Borsoi | commenti | (18) |

Claudia Borsoi | commenti | (18) |

CORSINI SCRIVE A BASTANZETTI

Vittorio Veneto - Interviene il presidente del Consiglio di Quartiere di Serravalle - S. Andrea, Alfredo Corsini, sul tema traforo di santa Augusta scrivendo una lettera pubblica al vice coordinatore del CCS, Michele Bastanzetti, così da chiarire quanto apparso sulla stampa locale nei giorni scorsi.

"Riguardo al passante di Serravalle (così preferisce Corsini chiamare il Traforo ndr), è ovvio che l'Anas abbia adottato il progetto redatto dal Comune di Vittorio Veneto [...], ma è altrettanto ovvio che la stessa ANAS abbia apportato quelle modifiche che sono funzionali al perseguimento dei suoi scopi, in relazione alle indicazioni della Soprintendenza" scrive Corsini a Bastanzetti. Ed aggiunge "quindi il Presidente della Repubblica ed il Presidente ANAS Cuccia hanno scoperto e le hanno trasmesso l'invenzione dell'acqua calda".

"Signor Bastanzetti" prosegue il presidente di quartiere "credo che lei stia perseguendo, patrocinando la "galleria lunga", uno scopo ben preciso: impedire la pedonalizzazione del Centro Storico di Serravalle" sentenzia Corsini, che ritiene pretestuoso l'atteggiamento del CCS, volto ad intralciare la realizzazione di un'opera che Serravalle attende da oltre settant'anni.

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×