11/08/2022parz nuvoloso

12/08/2022nubi sparse

13/08/2022sereno

11 agosto 2022

Conegliano

Covid, anche Conegliano in "fascia nera": "Evitare assembramenti anche in casa"

L'appello del sindaco Chies

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Covid, anche Conegliano in

CONEGLIANO - Anche Conegliano è finita in “zona nera”. “Peccato, perché avevamo resistito. Purtroppo, però, è normale, è successo a tutte le altre grandi città – commenta il sindaco Fabio Chies -. L’importante è che non ci siano criticità negli ospedali. Soprattutto per quanto riguarda i vaccinati, la situazione attuale non sta creando grossi problemi. Dobbiamo continuare con la vaccinazione”. Praticamente tutto il nostro territorio si è colorato di nero: il colore indica il superamento della soglia dei 1750 casi ogni 100mila abitanti. Resistono solo Cordignano e Sarmede (il report fa riferimento alla settimana compresa tra il 2 e l’8 gennaio).

 

Fortunatamente, però, la struttura amministrativa regge. “In questo momento in comune non abbiamo problemi di organico – spiega il primo cittadino -. Per evitare contagi non effettuiamo ricevimenti, ma continuiamo ad erogare i servizi aperti al pubblico”.

 

Chies lancia anche un appello: “Non dobbiamo pensare di poter vivere una vita normale, dobbiamo evitare gli assembramenti anche nelle case. Vedo i locali vuoti, ma non è meno pericoloso assembrarsi a casa. Paradossalmente sarebbe meno pericoloso incontrarsi fuori”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×