15 agosto 2020

Altri sport

IL DERBY VENETO VA AL MESTRINO

Pallamano, niente da fare per il Visa Oderzo che soccombe 36-26

Altri sport

IL DERBY VENETO VA AL MESTRINO

ODERZO - Il derby veneto finisce nelle mani dell’Emmeti Mestrino. Era una partita alla portata dei trevigiani. Infatti sono partiti bene. I primi minuti di gioco dava l’idea di una passeggiata. I primi minuti del Mestrino sono stati contrassegnati da molti errori.

Il Visa, dal canto suo era micidiale nelle ripartenze veloci. 3 a zero dopo 4 minuti di gioco. Al 10°minuto di gioco il coach Emir Ceso, chiede il primo time out sul 5 a 2 Visa. Da lì, è un crescendo del Mestrino. Al 14° agguanta il pareggio: 5 a 5. Qualche nervosismo di troppo e due giocatori del Visa, incappano in due minuti di sospensione.

In inferiorità numerica, i trevigiani subiscono il sorpasso. E’ Zoboli, a questo punto, a chiedere il time out quando il tabellone segna 6 a 5, Mestrino. Stival riporta l’Oderzo in parità, ma da quel momento il Mestrino prende il largo con un parziale di 3 a 0. 12 a 8 a 8 minuti dal termine I giovani dell’Oderzo non riescono a superare la difesa padovana. L’attacco si spegne e non produce azioni per il tiro in porta. Il primo tempo si chiude 19 a 11.

Gli opitergini al rientro sembrano ingranare la marcia giusta. Ma è’ un fuoco di paglia. Il Mestrino non è perfetto in attacco e il Visa riesce a ridurre il distacco a – 6. Ma le occasioni principali sono state tra le mani dei giovani del Visa che sbagliano facili conclusioni a tu per tu con il portiere oltre a due rigori. A circa metà tempo c’è un leggero risveglio che permette agli ospiti di arrivare a -5 (27 a 22). Ancora una volta il Mestrino chiede il time out.

Rientra e con un balzo si porta 30 a 22 L’Oderzo non riesce più ad andare rete. Si chiude 36 a 26 La peggior partita mai disputata in questo campionato dai giovani del Visa Oderzo. L’arma più temuta da tutto il campionato: l’attacco con oltre 500 reti segnate, questa volta ha fatto cilecca. Il campionato ora si ferma per due settimane. Servirà per mettere ordine in tutti i reparti e recuperare gli infortunati. Il 14 aprile, con il Sassari, ultima partita casalinga per il Visa Oderzo. Un’occasione troppo ghiotta per raggiungere la matematica tranquillità.

 

 

Risultati della 7 Giornata di Ritorno  

SPALLANZANI CASALGRANDE CASSA PADANA LENO 34 - 35

PARMA CASSANO MAGNAGO 29 - 36

SASSARI MERAN 25 - 29

EMMETI GROUP VISA ODERZO 36 - 26

FERRARA CARPI 22 – 25

 

CASSANO MAGNAGO 39

MERAN 38

CARPI 36

FERRARA 33

SPALLANZANI CASALGRANDE 25

EMMETI GROUP 21

SASSARI 16

VISA ODERZO 12

PARMA 11

CASSA PADANA LENO 6

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

la partenza dell'anno scorso
la partenza dell'anno scorso

Altri sport

Dopo il positivo esordio dell’anno scorso, gli organizzatori confermano che la gara si svolgerà anche nel 2020

Maratonina di San Biagio, si corre il 22 novembre

SAN BIAGIO DI CALLALTA - Ha debuttato nel 2019, raccogliendo gli apprezzamenti dei quasi 500 partecipanti. Ora la Maratonina di San Biagio lancia il conto alla rovescia per l’edizione 2020.
 

Cetilar
Cetilar

Altri sport

Con il lockdown alle spalle, la scuderia trevigiana corre la 24 ore di Spa

Motori / La Cetilar torna in pista dopo 172 giorni

TREVISO - Sette chilometri e qualche metro di adrenalina pura, nel verde della foresta delle Ardenne Blu. Proprio come il colore dominante della livrea della Dallara LMP2 numero 47 che, assieme all’intero circus del Mondiale FIA WEC, riaccenderà i motori non soltanto idealmente.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×