02/03/2024pioggia debole

03/03/2024pioviggine e schiarite

04/03/2024pioggia debole e schiarite

02 marzo 2024

Vittorio Veneto

Distributore di carburante abusivo, due denunce

È stato messo sotto sequestro. A scoprirlo la Guardia di Finanza durante un accertamento fiscale

|

|

Distributore di carburante abusivo, due denunce

VITTORIO VENETO – La Guardia di Finanza, effettuando una verifica fiscale all’interno di una ditta del Vittoriese, ha notato la presenza di un distributore di carburante nel piazzale, che poi si è scoperto essere completamente abusivo. 

I militari della Brigata di Vittorio Veneto, quando hanno avviato le verifiche, hanno notato la presenza dell’impianto: i titolari della ditta, al fine di avere gasolio sempre a disposizione per i mezzi aziendali, avevano installato una vera e propria “pompa di gasolio”.

Ma non avevano aveva adempiuto a tutti gli obblighi di legge previsti per la detenzione e lo stoccaggio del carburante.

 

L’impianto era infatti totalmente privo delle autorizzazioni necessarie, tra cui il certificato di prevenzione antincendi, non rispettando le norme di sicurezza, essendo installato nelle vicinanze di un centro abitato e lungo un’arteria provinciale con un intenso traffico di mezzi pesanti.

I finanzieri, constatata la presenza di circa 2.000 litri di gasolio contenuti nella cisterna e la conseguente pericolosità per persone e cose, ha messo sotto sequestro l’impianto ed ha denunciato all’autorità i due gestori.

 

«Tale intervento – recita una nota diffusa dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Treviso -  riveste una particolare importanza perché evidenzia ancora una volta le peculiari funzioni del Corpo che, oltre ad assolvere i più noti e tradizionali compiti istituzionali di natura prettamente tributaria, rivolge costantemente particolare attenzione anche alla normativa posta a tutela della sicurezza di tutti i cittadini, nonché alle attività di polizia giudiziaria».

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×