05 luglio 2020

Rugby

"Dobbiamo migliorare, soprattutto in difesa"

Marco Bortolami commenta il momento del Benetton

Rugby

Marco Bortolami

TREVISO - Marco Bortolami, coach degli avanti e della touche biancoverde, presenta la gara di Heineken Champions Cup che attende i Leoni domenica alle 14 italiane (13 locali) al Franklin’s Garden di Northampton.

Il match verrà trasmesso in diretta su DAZN.

“La sconfitta contro Glasgow, posso affermare, che non ha compromesso nulla, la stagione è ancora molto lunga e tutto può succedere. Ci sono tanti scontri diretti che possono cambiare la classifica di tutti.

Vogliamo raggiungere la zona playoff e ripeto siamo ancora in corsa, chiaro che la performance dello scorso weekend è andata sotto le aspettative che tutti noi avevamo, ora dobbiamo ripartire, tirandoci su le maniche e lavorando sugli aspetti che non hanno funzionato” afferma Bortolami.

Ritorna la Champions, cosa ci si aspetta dalle ultime due gare della fase a gironi?
“Questi match ci serviranno per continuare a sviluppare e lavorare sull’atteggiamento positivo e vincente della squadra. Vogliamo dare il 100%, ci sarà sicuramente un turn-over, necessitato dal minutaggio di uno o due giocatori, ma la squadra sarà super competitiva e contro Northampton e Leinster cercheremo di ottenere il massimo. Siamo estremamente motivati per affrontare queste due corazzate”.

Dove e su cosa lavorerete per battere Northampton?
“Northampton è una squadra molto fisica come tutte le inglesi, ma quest’anno ha un gioco molto più espansivo rispetto alla loro tradizione anglosassone. Dovremo essere molto equilibrati, sicuramente più consistenti in difesa, perché se concedi qualcosa a queste squadre loro ti castigano e non ti fanno regali. Dovremo lavorare molto di più sul nostro possesso, perché Northampton come tutte le squadri inglesi ha un pack fisico e ben organizzato. Sarà un ulteriore banco di prova per i nostri avanti che sono coscienti e pronti a tutto ciò. Insomma sarà una battaglia, ma siamo pronti e forti per accogliere questa sfida affrontandola con il massimo dell’entusiasmo e della convinzione”.

Dopo Northampton, a Monigo arriverà Leinster.
“Dopo Northampton penseremo a Leinster, come abbiamo sempre detto e fatto: ogni settimana ci concentriamo sulla gara che ci aspetta cercando di fare il meglio che possiamo. Sabato qualcosa non è andato tutto come volevamo, dobbiamo lavorare su questi aspetti ed essere coscienti che noi per primi possiamo gestire la nostra performance ed essere sicuri di dare il meglio di noi. Il resto viene di conseguenza”.

 

fonte: benettonrugby.it

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Callum Braley
Callum Braley

Rugby

Nuovo innesto biancoverde: il mediano di mischia è reduce dalla stagione in Inghilterra con il Gloucester

Benetton, Braley: "Essere qui per me è già un successo"

TREVISO - Sbarcato a Treviso dal sud dell’Inghilterra da più di una settimana, Callum Edward Braley è un’altra faccia nuova del Benetton Rugby.

Riccardo Favretto
Riccardo Favretto

Rugby

Riccardo Favretto, trevigiano doc, parla della sua nuova esperienza in biancoverde

"Essere qui è un sogno che si realizza"

TREVISO - Trevigiano doc, Riccardo Favretto è un seconda linea classe 2001 dall’ottima predisposizione tecnico-fisica. È uno dei nuovi permit player biancoverdi, lui che l’estate scorsa faceva parte dei giovani invitati al ritiro dei Leoni. 

Dewaldt Duvenage
Dewaldt Duvenage

Rugby

Dewaldt Duvenage (Benetton Rugby): "Sono stato in Sudafrica alcuni mesi per il lockdown, non è stato molto facile e sono tornato a Treviso appena è stato possibile"

"Treviso ormai è casa mia"

TREVISO - Tornato a Treviso dal Sudafrica, Dewaldt Duvenage da circa dieci giorni ha ricominciato ad allenarsi in Ghirada con il resto dei Leoni. “DD” è uno dei giocatori più esperti della rosa biancoverde e ha parlato con noi soffermandosi sul ritorno a pieno ritmo agli ordini di coach Crowley e...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×