25 febbraio 2020

Nord-Est

Donna uccisa in casa, uomo si costituisce

commenti |

commenti |

Donna uccisa in casa, uomo si costituisce

VERONA - Una donna polacca di 51 anni è stata uccisa in casa a Verona nella notte tra domenica e lunedì scorsi.

 

A far scoprire il delitto, oggi, è stato un suo conoscente, un tunisino di 41 anni, che si è costituito presentandosi negli uffici della Questura di Genova. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di omicidio.

 

E' ancora da chiarire la dinamica del delitto, che sarebbe avvenuto nel corso di una lite tra i due. Le indagini sono coordinate in sinergia dalla Procura di Verona e da quella di Genova.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×