28 maggio 2020

Castelfranco

Dopo la candela profumata di Gwyneth Paltrow a Vedelago arriva quella "al musetto"

Grande ironia da parte del titolare dell’agriturismo “Il Podere” che si è inventato la candela al musetto

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Candela al musetto

VEDELAGO – Dopo la candela profumata “L'odore della mia vagina” di Gwyneth Paltrow all’agriturismo di Vedelago “Il Podere” arriva la candela al musetto, presentata alla Confraternita del musetto a Riese Pio X. Una ironica iniziativa che certo non mancherà di suscitare consensi. Una sorta di risposta trevigiana al più noto prodotto lanciato dalla diva hollywoodiana.

Di certo al titolare del rinomato agriturismo non difetta l’ironia ma anche la grande capacità imprenditoriale di usare sapientemente il marketing, per mettere in luce i frutti del suo lavoro. Così dopo aver realizzato salse e confetture ha pensato anche d’ispirarsi alla “moda del momento” con una candela profumata e originale.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×