25/05/2024nubi sparse e temporali

26/05/2024sereno

27/05/2024poco nuvoloso

25 maggio 2024

Nord-Est

Dopo due anni esatti dal primo fermo, viene ancora arrestato per droga dagli stessi agenti

Il curioso episodio ha visto per protagonista un uomo già condannato per lo stesso reato

|

|

Dopo due anni esatti dal primo fermo, viene ancora arrestato per droga dagli stessi agenti

PADOVA - Dopo due anni esatti viene arrestato dagli stessi poliziotti che lo avevano fermato allora, per la detenzione di oltre 2 chilogrammi di eroina e cocaina, da cui avrebbe ricavato migliaia di dosi da spacciare. È accaduto a Padova a un 32enne nigeriano, condotto in carcere dalla Squadra Mobile, e che dagli stupefacenti sequestrati avrebbe guadagnato circa 60.000 euro. Gli agenti lo hanno riconosciuto come lo stesso individuo arrestato esattamente lo stesso giorno di due anni fa, assieme a due suoi connazionali, con 114 ovuli di cocaina ed eroina e 20.000 euro in un'abitazione del capoluogo euganeo.

Nonostante risultasse trasferito a Cartura (Padova) dopo aver scontato la sua condanna per droga, dopo averlo notato in città i poliziotti hanno deciso di controllarlo nuovamente. Nello zaino che aveva in spalla hanno trovato otto involucri in cellophane contenenti 1,9 chili di eroina e 300 grammi di cocaina, il tutto suddiviso in 195 ovuli. Il 32enne ha provato a raccontare di aver ricevuto lo zaino da uno sconosciuto, in stazione, con l'incarico di custodirlo in attesa di altre indicazioni. Una versione che non ha convinto né gli agenti né il magistrato, cosicché per lui si sono nuovamente aperte le porte del carcere di Padova.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×