19/01/2022poco nuvoloso

20/01/2022poco nuvoloso

21/01/2022sereno

19 gennaio 2022

Vittorio Veneto

Dus: “Il Comune non ha più scuse, istituisca lo sportello comunale sul Superbonus del 110%”

"La legge di bilancio 2021 ha istituito un fondo, per potenziare gli uffici che si occupano del Superbonus 110%"

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Sportello superbonus

VITTORIO VENETO - «Il Comune non ha più scuse» afferma categorico Marco Dus, capogruppo Pd, con riferimento all’istituzione di uno sportello comunale in grado di offrire ai cittadini informazioni sul “Superbonus del 110%”, l’incentivo voluto dal Governo e valevole fino al 31 dicembre 2021 a favore di chi eseguirà interventi di efficientamento energetico o riduzione del rischio sismico su immobili.



Ad ottobre Dus aveva invitato l’amministrazione comunale ad attivare uno sportello, ricevendo come risposta – aveva presentato in consiglio comunale una mozione – che al momento l’organico comunale, ridotto, non permetteva di attivare un simile sportello.



Ora però – come rende noto il consigliere del Pd – la «la legge di bilancio per l’anno 2021 ha istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico un fondo, con dotazione pari a 10 milioni di euro, allo scopo di potenziare gli uffici dei Comuni che si occupano delle gestione dei servizi connessi all’erogazione del Superbonus al 110%, con l’assunzione a tempo determinato e per l’anno in corso di personale tecnico. Chissà quindi - auspica Dus - che ora la mia richiesta, avanzata ancora mesi fa, di potenziare l’organico degli uffici comunali possa concretizzarsi».


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

04/01/2022

"Comuni veneti penalizzati"

Bando di rigenerazione urbana, l'attacco di Dus (Pd): "Giunta a bocca asciutta". Il sindaco: "Abbiamo inviato dei progetti, ma non sono stati finanziati"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×