04 dicembre 2020

Treviso

Ecocentri presi d’assalto: sabato continua l’ampliamento dell’orario

"Per evitare code e lunghe attese, si consiglia di recarsi all’EcoCentro solo in caso di effettiva necessità"

|

|

Ecocentri presi d’assalto: sabato continua l’ampliamento dell’orario

TREVISO - In questo periodo persiste una elevata affluenza di utenti che accedono agli EcoCentri per conferire i rifiuti accumulati nel periodo di chiusura imposto dall’emergenza sanitaria. Per aumentare la possibilità di fruizione del servizio, pertanto, presso tutti gli EcoCentri del Bacino Priula, anche questo sabato è previsto un ampliamento degli orari di apertura. Le strutture dei seguenti Comuni effettueranno il servizio con orario continuato, dalle ore 8.45 alle ore 19.00: Casier, Montebelluna (San Gaetano), Paese, Ponzano Veneto, Preganziol, Silea, Treviso e  Villorba.

 

Gli altri EcoCentri saranno aperti con un ampliamento rispetto ai consueti orari sia in fase di apertura che in chiusura: le strutture saranno infatti accessibili al mattino dalle ore 8.45 alle ore 12.30 e al pomeriggio dalle ore 15.15 alle ore 19.00. Ha dichiarato l'attività:"Si ricorda che in tutti gli EcoCentri gestiti da Contarina permangono le modalità di accesso definite per conferire i propri rifiuti durante l'attuale emergenza sanitaria, consultabili alla pagina ECOCENTRO del sito www.contarina.it. Ricordiamo inoltre che, per garantire l’obbligo di distanziamento degli utenti e degli addetti alla guardiania, sono in vigore delle limitazioni nel numero di accessi per ciascun turno di apertura che dipendono dalle caratteristiche dimensionali e logistiche di ciascun EcoCentro".

 

Al raggiungimento del limite massimo di auto in coda, gli addetti alla gestione esterna comunicheranno agli utenti che il conferimento dei rifiuti potrebbe non essere più garantito e, proprio per evitare inutili attese, consiglieranno di usufruire del servizio al successivo turno di apertura della struttura. Hanno concluso:"Si raccomanda a tutti il rispetto delle norme per il contenimento del COVID-19 che prevedono di evitare gli assembramenti, il mantenimento delle distanze di sicurezza e autorizzano solo gli spostamenti legati a bisogni essenziali ed urgenti. Pertanto, si invitano i cittadini a recarsi all’EcoCentro solo in caso di effettiva necessità, anche per evitare code e lunghe attese".

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×