10 aprile 2020

Vittorio Veneto

Famiglia intossicata, torna il papà e salva moglie e bimbi in extremis

Tragedia sfiorata la notte tra venerdì e sabato in via Grazioli

| commenti |

| commenti |

Famiglia intossicata, torna il papà e salva moglie e bimbi in extremis

VITTORIO VENETO - Il capofamiglia è tornato a casa intorno a mezzanotte e ha trovato la moglie, la cognata, la suocera e i quattro bimbi in gravi condizioni: avevano esalato del gas e non riuscivano a reagire. L’uomo ha subito aperto tutte le finestre e ha chiamato i soccorsi.

 

Sul posto sono giunte la ambulanze da Vittorio Veneto e Conegliano: la nonna, le due mamme di 23 e 27 anni e i loro quattro figli, due neonati e due bambine di 6 e 8 anni, sono stati portati in ospedale a Conegliano e poi a Mestre.

 

La famiglia, di origine marocchina, vive in via Grazioli a Cozzuolo ed è lì che si è sfiorata la tragedia. Pare che sia stata la stufa a legna oppure la caldaia difettosa a far fuoriuscire un gas inodore e potenzialmente letale.

 

Nonna, mamme e bimbi sono tutti fuori pericolo di vita: l’arrivo del papà in tempo è stato fondamentale per salvare la famiglia.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×