06/12/2022nubi sparse

07/12/2022velature lievi

08/12/2022nubi sparse

06 dicembre 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Farra di Soligo, il comune ammesso al contributo per il finanziamento di progetti in favore dei distretti del commercio

La Regione Veneto ha riconosciuto la progettualità del Comune di Farra di Soligo per rivitalizzare il tessuto economico e commerciale

|

|

distretto del commercio

FARRA DI SOLIGO - A seguito della presentazione della domanda di ammissione al bando per il finanziamento di progetti in favore dei Distretti del Commercio, la Regione Veneto ha riconosciuto la progettualità del Comune di Farra di Soligo per rivitalizzare il tessuto economico e commerciale del territorio concedendo un contributo di 160 mila euro. «Il progetto d’intervento pubblico, con il sostegno della Regione Veneto, punta al rilancio delle attività commerciali e dei servizi che rappresentano un elemento vitale per i centri urbani ed inibiscono il crescente problema della desertificazione urbana - spiega l’assessore al commercio Silvia Spadetto - inoltre in questa fase critica che investe il mondo economico, è di impulso alle imprese, attraverso la destinazione diretta alle stesse del 30% del contributo regionale».

 

La progettualità del Comune di Farra di Soligo che ha ottenuto il contributo regionale, mira ad investire le risorse sulla riqualificazione urbana delle aree a vocazione commerciale, sulle azioni di marketing e su azioni di supporto alla ripresa dell’economia locale nonché ad attivare la collaborazione di soggetti professionali di comprovata specializzazione, in grado di assicurare un approccio manageriale all’insieme degli interventi utili alla rigenerazione socio-economia del territorio. «Partecipare a questo bando Regionale, visto il ruolo centrale che il commercio mantiene nel territorio di Farra di Soligo - prosegue l’assessore - dimostra l’importanza, per l’amministrazione Comunale, di intervenire per ridare impulso alle attività locali anche in vista del rilancio della vocazione turistica del territorio, legata all’attrattività delle nostre colline». «Prossimamente verranno convocati degli incontri con gli operatori economici e con i membri del Distretto in preparazione alla fase “operativa” del progetto, per la quale sarà fondamentale la sinergia tra l’Amministrazione, gli enti, le associazioni e i privati che hanno sottoscritto l’accordo di partenariato» conclude l’assessore Spadetto. OT

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×