14 agosto 2020

Rugby

"Felice di essere tornato"

Il terza linea del Benetton torna al rugby giocato dopo un grave infortunio

Rugby

Lamaro

TREVISO - Dopo poco più di anno dall’infortunio al ginocchio Michele Lamaro è rientrato domenica in occasione del match disputato contro Cardiff.

“E’ stato veramente un esordio, anche per il mio ginocchio che non aveva ancora visto il campo. Insomma nuove emozioni e nuove sensazioni” esordisce il terza linea biancoverde.

Un tempo per ritornare a giocare e per mettersi in mostra, ci sei riuscito.
“Il mio unico e primo obiettivo prima di entrare in campo a Cardiff era quello di divertirmi, era un anno che non giocavo una partita vera, volevo provare a fare quello che amo nel miglior modo possibile. Che ci sia riuscito o meno, io mi sono divertito, ho provato quelle sensazioni e quelle gioie che mi mancavano da troppo tempo”.

Divertimento che però nel finale di gara è venuto meno.
“Effettivamente è stato così. Dopo aver disputato un gran primo tempo abbiamo balbettato nel secondo e abbiamo concesso loro troppo campo. E’ stato brutto, li avevamo in pugno e ci sono scappati via senza che riuscissimo a riprenderli. Non siamo riusciti a chiudere la gara quando ne avevamo le possibilità. Alla fine del primo tempo negli spogliatoi eravamo coscienti di quello che avevamo fatto e siamo tornati sul terreno di gioco decisi a chiudere il match, così purtroppo non è stato. Dovremo lavorare sodo e duramente per riuscire a mantenere per tutta la partita il ritmo e l’intensità giusta”.

Cosa credi che abbia potuto influire sugli ultimi minuti?
“Sono tanti i fattori che compongono una gara e quando sei in campo non è che funzioni tutto come vorresti. Ci sono anche gli avversari, ma noi dovremo lavorare con la testa per rimanere concentrati al massimo e con il focus su tutti gli 80 minuti. Dobbiamo riuscire a farlo a cominciare dagli allenamenti durante la settimana”.

L’attuale situazione epidemiologica sta certamente creando dei problemi alla vostra preparazione e non solo.
“Prima il maltempo in Galles, adesso il Coronavirus, sto avendo poche possibilità di giocare. Con la squadra rimaniamo concentrati sui Dragons che è il nostro prossimo appuntamento, ci alleneremo con quel focus e vedremo quello che succederà”.

 

fonte: benettonrugby.it
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Federico Zani
Federico Zani

Rugby

Il giocatore del Benetton Rugby rischia un lungo stop

Zani, lesione al crociato anteriore

TREVISO - Brutta tegola per il Benetton Rugby: lo staff medico del Benetton Rugby ha confermato un grave infortunio per Federico Zani. 

Sebastian Negri
Sebastian Negri

Rugby

Benetton Rugby, Sebastian Negri inquadra il derby italiano di Celtic League

"Contro le Zebre saranno due super sfide"

TREVISO - I due derby con le Zebre sono e saranno sempre delle partite speciali. Lo sa benissimo il terza linea Sebastian Negri.

Marco Lazzaroni
Marco Lazzaroni

Rugby

«Spero che lo stop di cinque mesi possa averci fatto bene in vista dell'imminente ripresa»

Lazzaroni, settima stagione in maglia Benetton

TREVISO - Prosegue imperterrita la preparazione del Benetton Rugby verso il grande rientro contro le Zebre del 21 agosto in GuinnessPRO14.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×