15/06/2024nubi sparse

16/06/2024poco nuvoloso

17/06/2024poco nuvoloso

15 giugno 2024

Treviso

Ferisce due ragazzi in centro a Udine: la "spedizione punitiva" era partita da Treviso

Violenza scatenata per gli insulti sui social

|

|

Ferisce due ragazzi in centro a Udine: la

TREVISO - Un quindicenne originario del Kosovo è stato arrestato per il ferimento di due giovani albanesi nel centro di Udine. La violenza è scoppiata dopo che il giovane, partito da Treviso per una sorta di spedizione punitiva, ha raggiunto il capoluogo friulano e ha incontrato alcuni amici. Insieme, hanno cercato il "rivale" tra le vie del centro.

L'aggressione è avvenuta in vicolo Brovedan, vicino a piazza San Giacomo. Il quindicenne ha sferrato due coltellate, ferendo gravemente un sedicenne all'addome e lievemente un altro giovane al braccio. Il sedicenne è stato operato d'urgenza e, pur essendo ancora in terapia intensiva, non è più in pericolo di vita.

La polizia, intervenuta prontamente, ha arrestato il giovane kosovaro vicino alla stazione ferroviaria di Udine, mentre tentava di prendere il treno per tornare a Treviso. Il coltello utilizzato nell'aggressione è stato sequestrato.

Sette minorenni, tutti coinvolti nella rissa, sono stati denunciati per rissa aggravata, mentre il quindicenne dovrà rispondere anche di lesioni. Le indagini della questura sono ancora in corso per chiarire i dettagli dell'episodio e valutare eventuali provvedimenti preventivi.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×