21 febbraio 2020

Mogliano

Fermati per un controllo di routine, scoperti con refurtiva

Nei guai tre giovani rumeni: nella loro auto, oltre a gioielli e orologi, anche attrezzi da scasso

commenti |

commenti |

via Trento e Trieste a Casale sul Sile

CASALE SUL SILE - Giovani rumeni nei guai: sono stati sorpresi dalle forze dell'ordine con attrezzi da scasso.

I Carabinieri  di Treviso infatti hanno denunciato tre ragazzi, due di 24 anni e un 26enne, enza fissa dimora.

Sono accusati di possesso di oggetti atti ad offendere e ricettazione.

I tre sono stati fermati per un controllo di routine dai Carabinieri di Treviso in via Trento e Trieste (nella foto) a Casale domenica sera.

Nell'auto trovato diverso materiale, tra cui orologi, gioielli, catenine, monili in oro, stecche di sigarette.

Presenti anche attrezzi da scasso ed uno spray al peperoncino.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

22/04/2014

Due arresti a Fontanelle

In manette un 31enne e un 45enne sorpresi dai Carabinieri della compagnia di Conegliano

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×