04 luglio 2020

Altri sport

Festa in Rosa a Ca' del Poggio

Nel giorno in cui si sarebbe dovuta correre la tappa a cronometro del Giro d’Italia, serata in rosa a San Pietro di Feletto con Sacha Modolo, Andrea Vendrame, Davide Cimolai, Franco Pellizotti

Altri sport

Ca' del Poggio_Alberto Stocco con De Biasi, Vendrame e Modolo

SAN PIETRO DI FELETTO - Una festa in rosa per rilanciare le colline del Prosecco. Ieri, sabato 23 maggio, nel giorno in cui il Giro d’Italia avrebbe dovuto offrire l’attesissima tappa a cronometro da Conegliano a Valdobbiadene, Ca’ del Poggio Ristorante & Resort è ripartito da una cena che, rispettando rigorosamente le norme anti Covid-19, ha coinvolto sportivi e personalità del territorio.

A spingere idealmente il gruppo, tre ciclisti che avrebbero avuto le carte in regola per essere protagonisti nel passaggio del Giro d’Italia sul Muro di Ca’ del Poggio: Sacha Modolo, Andrea Vendrame e Davide Cimolai, oltre ad un grande ex come Franco Pellizotti.

Insieme a loro, l’allenatore di calcio Gianni De Biasi, altro grande amico di Ca’ del Poggio. E poi i sindaci di Conegliano, Fabio Chies, e Valdobbiadene, Luciano Fregonese, il presidente del Consorzio del Prosecco Docg, Innocente Nardi, il presidente del comitato di tappa, Andrea Vidotti, e Fabio Gazzabin.

Doveva essere il grande giorno del ritorno del Giro d’Italia sul Muro di Ca’ del Poggio, è diventata l’occasione per riflettere sulle modalità di rilancio di un territorio che, dopo la gioia del riconoscimento Unesco a Patrimonio Mondiale dell’Umanità, ha affrontato la crisi sanitaria e ora è pronto a ripartire, riprendendo il cammino da dove si era interrotto.

Riparte, dopo il sold out della festa rosa, anche Ca’ del Poggio: il ristorante è aperto (con il tradizionale giorno di riposo il lunedì) e continuerà a rimanere attivo il servizio per asporto. In occasione della serata rosa sono anche state presentate tre aziende che collaborano con Ca’ del Poggio nella realizzazione dei protocolli di sicurezza anti Covid-19: Vitesy, una start up che realizza dispositivi per il monitoraggio e la purificazione dell’aria; Sano Line, che opera nella realizzazione di carrelli per i dispositivi di protezione, e Sara Sanificazioni, azienda coneglianese attiva nel campo della sanificazione certificata di ambienti.

Gli ampi spazi all’aperto di Ca’ del Poggio, a partire dalla splendida terrazza panoramica, costituiscono un motivo di richiamo in più per i visitatori che stanno riprendendo a frequentare le colline del Prosecco. In attesa del Giro che verrà, con l’inedita collocazione autunnale prevista dalla ridefinizione dei calendari del ciclismo.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Larissa Iapichino (Fidal / Colombo)
Larissa Iapichino (Fidal / Colombo)

Altri sport

Due parole con Larissa Iapichino: la lunghista azzurra è l'atleta più attesa del meeting in programma questo weekend

"A Vittorio Veneto proverò un salto nuovo"

VITTORIO VENETO - Ore di vigilia per 1° Meeting Nazionale ATL-Etica – Memorial Prof. Ivo Merlo, che nel weekend, sabato 4 e domenica 5 luglio, a Vittorio Veneto, costituirà uno dei primi appuntamenti italiani con l’atletica leggera in pista dopo l’emergenza legata al Covid-19.

...
un'immagine della passata edizione
un'immagine della passata edizione

Altri sport

Il Lago di S. Croce pronto a ospitare uno dei primi eventi dedicati alla multidisciplina

Silca Ultralite Vittorio Veneto riparte il 25 e il 26 luglio con Triathon Sprint Silca Cup ed Aquathlon

VITTORIO VENETO - Silca Ultralite Vittorio Veneto riparte dopo il lockdown con il triathlon. Il primo evento della società vittoriese post emergenza Covid sarà la Triathlon Sprint Gold Silca Cup che, in programma originariamente domenica 26 luglio, resterà in calendario nella medesima data.

...
foto d'archivio
foto d'archivio

Altri sport

Scuola di Maratona invita gli appassionati a cimentarsi liberamente sul percorso di 25 chilometri della gara annullata per la pandemia: foto e video racconteranno lo “spirito cimbro”

Trail dei Cimbri "virtuale"

VITTORIO VENETO - L’appuntamento era per l’11 e 12 luglio, poi è arrivata la pandemia e l’edizione 2020 del Trail dei Cimbri è stata annullata, insieme alle novità che l’avrebbero caratterizzata, a partire dal trasferimento di partenza e arrivo da Fregona a Vittorio Veneto.

...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×