20 ottobre 2020

Mogliano

La fontana della piazza diventa rosa

Anche a Mogliano parecchie le iniziative relative alla campagna promossa da Lilt sul tumore al seno

|

|

la fontana

MOGLIANO - Anche a Mogliano il mese di ottobre è in rosa. L’Amministrazione comunale aderisce alla campagna nazionale dedicata alla prevenzione del tumore al seno, collaborando con le associazioni del territorio e riconoscendo il patrocinio ad una serie di iniziative.

Quello di Ottobre in Rosa è un appuntamento ormai consolidato a Mogliano come a Treviso e provincia. A cominciare da elementi visibili, per tutto il mese di ottobre alla facciata del Municipio sarà affisso il banner che promuove la campagna di sensibilizzazione e le fioriere del Municipio verranno decorate con fiori rosa.

Sarà inoltre attiva per tutto il mese la Campagna Nastro rosa promossa da LILT con l’illuminazione notturna in rosa della fontana di piazza Caduti (nella foto) e la distribuzione dei nastrini rosa agli amministratori, al personale dell'Ente e, novità di quest'anno, anche ai partecipanti alla Marcia in Rosa.

La Marcia in Rosa, iniziativa promossa da APIO ogni anno nel mese di ottobre per sensibilizzare alla prevenzione del tumore al seno, coinvolge anche i territori limitrofi, in particolare Preganziol, dove si era svolta l’edizione precedente.

Quest’anno si terrà domenica 22 ottobre alle ore 9.30. Il gazebo per le iscrizioni sarà installato alla partenza del percorso, in via Matteotti davanti al capitello, a partire dalle 8.30. La marcia si svolgerà per le vie del Quartiere Ovest, compreso un tratto sulla riva destra dello Zero e si concluderà verso le 11.30 presso gli impianti sportivi del Circolo Ricreativo dell’Ovest. In caso di maltempo verrà optato per un percorso alternativo.

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

19/02/2018

Festa a Oderzo per i quarant'anni di Lilt

L’associazione è da sempre impegnata nella lotta ai tumori e nell’assistenza ai pazienti e alle loro famiglie. Appuntamento per il prossimo fine settimana

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×