18 ottobre 2021

Castelfranco

Fonte, arrestano il pusher già condannato

Mentre nella castellana è stato arrestato per truffa un 39enne: l'episodio risale al 2017

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

controlli a Castelfranco

FONTE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Castelfranco Veneto hanno rintracciato a Fonte, dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Treviso, T.A., 30enne di origini marocchine, già gravato da pregiudizi. Il provvedimento restrittivo era stato emesso dall’Autorità giudiziaria mandante, nella condivisione del quadro probatorio emerso dalle indagini che attribuivano all’indagato la responsabilità di reiterate cessioni di sostanza stupefacente del tipo cocaina a vari assuntori, nelle province di Treviso e Vicenza, tra i mesi di marzo 2021 e l’epoca attuale.

I militari della Stazione di Castelfranco Veneto hanno dato esecuzione a un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovigo a carico di R.M., classe 1982 dimorante nella Castellana, condannato alla pena residua di 1 anno di reclusione, per il reato di truffa in concorso, commesso nella provincia rodigina nel giugno 2017. Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato accompagnato presso il proprio domicilio, come disposto dall’A.G. mandante.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×