20/01/2022coperto

21/01/2022sereno

22/01/2022sereno

20 gennaio 2022

Rugby

Rugby

La formazione dei Leoni per il match di Edimburgo

Benetton Rugby venerdì sera di scena in trasferta

|

|

foto d'archivio

TREVISO - Domani, venerdì 3 dicembre alle ore 20.35 italiane, i Leoni saranno di scena a Edimburgo per sfidare l’Edinburgh Rugby nel settimo round dello United Rugby Championship.

Si giocherà al The Dam Health Stadium con il Benetton Rugby che va nella capitale scozzese cercando di dare continuità all’importante vittoria casalinga di una settimana fa con i Glasgow Warriors. Benetton Rugby e Edimburgo fanno poi parte dello stesso girone geografico italo-scozzese a cui appartengono anche i Glasgow Warriors e le Zebre. Edimburgo ha 23 punti, è terzo in classifica e precede i biancoverdi che ne hanno 16 e occupano la sesta piazza insieme a Connacht e Glasgow.

I Leoni si scontreranno con Edinburgh Rugby, una formazione che hanno già affrontato in United Rugby Championship il 2 ottobre. Due mesi fa vinsero i biancoverdi per 28-27 grazie al drop allo scadere di Leonardo Marin.

PRECEDENTI: Sono 20 i precedenti tra la franchigia trevigiana e la formazione della capitale scozzese. 9 le vittorie per i Leoni e 11 le sconfitte.

 

LA DIREZIONE ARBITRALE:

La supersfida di venerdì sarà diretta dal fischietto gallese Adam Jones, dai suoi assistenti scozzesi Finlay Brown e Ross Mabon. Al TMO il gallese Ian Davies.

LA FORMAZIONE DEI LEONI:

Lo staff tecnico dei Leoni diretto da Marco Bortolami ha progettato il XV di Edimburgo sapendo di diverse indisponibilità per infortunio, ma riproponendo alcuni giocatori rientrati a pieno regime dagli impegni con l’Italia. Allora la formazione che scenderà in campo domani contiene un triangolo allargato costituito da Rhyno Smith come estremo, mentre le ali saranno a a sinistra Monty Ioane e a destra Ratuva Tavuyara. Al centro Tommaso Menoncello e Ignacio Brex. La mediana è affidata a Leonardo Marin all’apertura e a capitan Dewaldt Duvenage che gestirà la mischia.

 

Il pacchetto biancoverde vede in testa i piloni Federico Zani e Tiziano Pasquali, a tallonare Hame Faiva. In sala macchina la coppia italiana formata da Niccolò Cannone e Federico Ruzza. La mischia si ultima con la terza linea formata dai flanker Giovanni Pettinelli e Michele Lamaro. Numero 8 sarà ancora Toa Halafihi.

 

Benetton Rugby:

15 Rhyno Smith (4)
14 Ratuva Tavuyara (49)
13 Ignacio Brex (47)
12 Tommaso Menoncello (7)
11 Monty Ioane (72)
10 Leonardo Marin (5)
9 Dewaldt Duvenage (c) (61)
8 Toa Halafihi (39)
7 Michele Lamaro (27)
6 Giovanni Pettinelli (52)
5 Federico Ruzza (77)
4 Niccolò Cannone (33)
3 Tiziano Pasquali (89)
2 Hame Faiva (56)
1 Federico Zani (56)

 

A disposizione: 16 Gianmarco Lucchesi (19), 17 Thomas Gallo (18), 18 Ivan Nemer (22), 19 Carl Wegner (4), 20 Manuel Zuliani (20), 21 Alessandro Garbisi (1), 22 Joaquin Riera (19), 23 Edoardo Padovani (13).

()= presenze in biancoverde

Head Coach: Marco Bortolami.

Indisponibili: Andries Coetzee, Riccardo Favretto, Simone Ferrari, Giacomo Nicotera, Luca Petrozzi, Nahuel Tetaz.

Arbitro: Adam Jones (WRU)

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Tommy Bell e Yaree Fantini in biancoverde
Tommy Bell e Yaree Fantini in biancoverde

Rugby

Il Benetton Rugby presenta i due nuovi rinforzi

Tommy Bell e Yaree Fantini in biancoverde

TREVISO - Il Benetton Rugby ufficializza gli ingaggi di Tommy Bell e di Yaree Fantini sino termine dell’attuale stagione sportiva.

Rugby

Coach Marco Bortolami inquadra il match del Benetton Rugby in programma venerdì

"A Lione dovremo sfruttare tutte le nostre qualità"

TREVISO - Il Benetton Rugby ieri ha ripreso il lavoro settimanale in Ghirada per preparare la gara di venerdì sera in Francia contro il Lione.

Rugby

Leonardo Marin commenta il match vinto ieri dal suo Benetton a Monigo contro i Dragons di Newport

"Alla lunga abbiamo dimostrato di essere superiori"

TREVISO - Il Benetton Rugby ieri ha vinto tra le mura amiche contro i Dragons e Leonardo Marin ai microfoni di BENTV analizza il match e si proietta anche verso la prossima sfida di Challenge Cup con Lione.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×