24 ottobre 2020

Oderzo Motta

FRA’ LUCA SALUTA I SUOI CHIERICHETTI

È stato trasferito a Saccolongo, nel padovano

| |

| |

FRA’ LUCA SALUTA I SUOI CHIERICHETTI

MOTTA DI LIVENZA - Fra’ Luca Coccolasta (nella foto), frate francescano originario di Trieste e a Motta dalla metà degli anni ’80, ha terminato il suo servizio alla basilica della Madonna dei Miracoli di Motta.

Organizzò decine di gite, molte delle quali a Gardaland. Era lui a raccogliere le offerte dei fedeli ed a preparare il corredo per le celebrazioni liturgiche, oltre che a distribuire la comunione.

La sua era figura familiare: organizzò per anni tornei di calcetto e ping pong, tombole, gare di presepi.

Ma fra Luca, spiegano i tanti giovani di allora, non è solo tutto questo. Una figura paterna per parecchi, insegnando i veri valori della vita.

Fu sempre chiaro su cosa è bene e cosa è male.

Ebbe modi spicci, ma cuore generoso.

Trasmise l’amore per la Madonna dei Miracoli e il Santuario. Ora Fra Luca termina il suo servizio: verrà trasferito a Saccolongo, nel Padovano.

Lunedì prossimo a Motta si terranno le celebrazioni per il 499° anniversario dell'Apparizione della Madonna a Giovanni Cigana: sarà la prima volta, dopo 20 anni, che la celebrazione non vedrà in basilica Fra Luca.

E a qualcuno, c'è da scommetterlo, scenderà una lacrima.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×