11 agosto 2020

Esteri

Francia: "La situazione in Italia è preoccupante, ma non chiuderemo le frontiere"

"Ogni persona che torna dalla Lombardia o dal Veneto con dei sintomi deve essere considerata sospetta"

|

|

Francia:

 "La situazione in Italia è preoccupante. Dei casi sono probabili in Francia per la nostra vicinanza, ma l'obiettivo resta una rapida individuazione dei casi": lo ha detto, ai microfoni della radio France Info, il direttore generale della Sanità, Jerome Salomon, per il quale "chiudere le frontiere non serve a niente".

 

"Ogni persona che torna dalla Lombardia o dal Veneto con dei sintomi deve essere considerata sospetta", ha detto Salomon: "Quello che è importante è individuare rapidamente ogni persona contagiosa. E' per questo che nelle prossime ore avremo senza dubbio dei casi, il numero delle persone in corso di esame deve aumentare".

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×