30 maggio 2020

Montebelluna

Furto da migliaia di euro alla scuola media: "Servono più telecamere e controlli"

Sconcerta come ancora una volta sia stato possibile che i “soliti ignoti” siano riusciti ad entrare nel plesso

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Scuola media

MONTEBELLUNA – L’ennesimo furto alla scuola media Papa Giovanni di Montebelluna ha fortemente indignato tanti in città aprendo nuovi interrogativi su come sia stato possibile, ancora una volta, che ignoti abbiano potuto introdursi nel plesso scolastico. Rubate attrezzature didattiche per migliaia di euro nella scuola nonché nell’addicente palazzetto Legrenzi (al quale si può accedere dal plesso) ai danni della società sportiva Monte volley che ha visto devastate e depredata la propria sede.

“Interveniamo per commentare l’ennesimo furto che si è verificato presso la Scuola media Papa Giovanni XXIII – spiega Davide Quaggiotto, capogruppo in consiglio comunale della lista Pd-Il futuro è adesso -. Innanzitutto, condanniamo questo miserabile gesto: rubare in una scuola in questo momento significa colpire un’intera comunità. Inoltre, si apprende dai social che purtroppo a farne le spese è stata anche la società di pallavolo che utilizza la palestra, dove ha sede il proprio ufficio”.

“Negli ultimi anni si sono verificati numerosi furti in quella scuola, e nel parcheggio della palestra. Crediamo quindi che l’amministrazione debba porsi come obiettivo quello di salvaguardare quella scuola le sue aree circostanti, anche attraverso l’installazione di telecamere, che ad oggi non sono presenti nonostante l’istituto Papa Giovanni XIII sia preso di mira da tempo - Quaggiotto conclude dichiarando -. Perciò chiediamo di mettere in sicurezza quell’area e di installare delle telecamere per fare il possibile affinché in futuro non si verifichino nuovi furti”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×