21 ottobre 2020

Montebelluna

Geox: ricavi preliminari 2017 a 884 mln, Mascazzini nuovo Ceo

Gregorio Borgo lascia incarico amministratore delegato

|

|

Polegato

MONTEBELLUNA - Geox ha registrato nel 2017 ricavi pari a 884,5 milioni di euro, sostanzialmente in linea con l'esercizio precedente: -1,8% a cambi correnti, -1,7% a cambi costanti. Lo rende noto la società dopo il cda che ha cooptato in consiglio Matteo Mascazzini che assumerà il ruolo di ceo dall'1 febbraio dopo le dimissioni dell'attuale amministratore delegato Gregorio Borgo.

 

La crescita del canale multimarca e un secondo semestre positivo (+2,0%) nelle vendite comparabili dei negozi a gestione diretta compensano quasi completamente l'ottimizzazione prevista della rete dei negozi monomarca. Continuano sia la crescita a doppia cifra del canale e-commerce (+26%) che le buone performance di Russia, Est Europa e Cina.

 

Il presidente Mario Moretti Polegato (in foto) afferma: "I dati attesi del 2017 riflettono i primi risultati concreti della nuova strategia incentrata sull'aumento della redditività e sull'ottenimento di un business sano e profittevole. Benvenuto a Matteo Mascazzini che assumerà il ruolo di ceo a partire dal 1 febbraio 2018. Matteo Mascazzini vanta un percorso ventennale a livello globale nell'industria del fashion, con esperienza nel retail e nello sviluppo internazionale".

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×