26 gennaio 2020

Mogliano

GIORNATA DELLA MEMORIA A MOGLIANO

E Azzolini polemizza con due consiglieri di opposizione

| commenti |

| commenti |

GIORNATA DELLA MEMORIA A MOGLIANO

MOGLIANO – Dopo alcune polemiche politiche sulla celebrazione della Giornata della Memoria, ieri il sindaco Azzolini ha voluto precisare: «Il Giorno della Memoria sarà celebrato dall’Amministrazione di Mogliano Veneto con due appuntamenti.

Il cui programma prevede lunedì 31 gennaio alle 17 in sala consiliare la presentazione degli atti del convegno “La colpa di essere nati”. Interverranno Lucio De Bortoli, Presidente Istresco, Ernesto Perillo, Associazione Clio’92, Don Giorgio Morlin, storico e Don Giuseppe Polo del G.R.S.A.

Mentre mercoledì 2 febbraio alle 18 in sala consiliare presentazione del libro di Anna Rosa Nannetti “I bambini del ‘44: La vita dopo gli eccidi di Marzabotto”. Sarà presente l’autrice; alle 21 al Cinema Teatro Astori proiezione del film di Giorgio Diritti “L’uomo Che Verrà”.

In particolare il Sindaco Giovanni Azzolini, nel sito del comune, ha commenta: “Come sempre una componente politica, ovvero Civelli e Fazzello, non perde occasione per strumentalizzare ogni questione senza pudore, mistificando la realtà e facendo pura disinformazione, e come sempre continua a prender granchi.

Come con Toni Benetton, dove ci accusarono di non far nulla mentre è sotto gli occhi di tutti, e i fatti hanno dimostrato, che abbiamo celebrato il centenario alla grande, così per la Giornata della Memoria abbiamo organizzato eventi di altissima qualità, portando a Mogliano autori di libri, stimolando riflessioni e confronti.

Questo la sanno bene anche i Consiglieri Comunali, che Civelli si informi dalla Fazzello; Civelli vuole tirare dalla propria alcune associazioni che, pur non avendo esse richiesto il patrocinio, noi supportiamo, tanto che abbiamo appoggiato l’iniziativa dando loro gli spazi per realizzarla. Non servono conflitti e litigi da basso profilo politico, soprattutto nel Giorno della Memoria, in cui tutta la politica, di destra e di sinistra, dovrebbe solo concentrarsi in serie riflessioni su un tragico passato e non cercare opportunità di consenso e di voti nel mondo associazionistico”.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

27/07/2017

A Mogliano è guerra sullo "Sprar"

"L'adesione al protocollo per l'accoglimento dei profughi è nulla per legge": lo segnalerà Giovanni Azzolini venerdì sera in Consiglio comunale

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×