24 gennaio 2020

Mogliano

IL GIORNO DELLA MEMORIA A RONCADE

Le iniziative in Comune per non dimenticare

| commenti | (1) |

| commenti | (1) |

IL GIORNO DELLA MEMORIA A RONCADE

RONCADE - L’Amministrazione comunale di Roncade promuove alcune interessanti iniziative per celebrare le Giornate della memoria e del ricordo. Il calendario prevede la proiezione di due film, “Europa Europa” di Agnieszka Holland giovedì 26 gennaio e “Katyn” di Andrej Wajda giovedì 9 febbraio, e la presentazione del libro “La Lemniscata: storia di due vite” di Luigino Bravin (Piazza Editore) giovedì 2 febbraio.

Le serate si terranno, con inizio alle ore 20, presso la biblioteca comunale. Venerdì 27 gennaio è invece in programma, alle ore 10 in piazza Donatori del sangue, la commemorazione e deposizione di fiori al monumento ai Caduti nei lager alla presenza del sindaco Simonetta Rubinato.

“Attraverso queste iniziative – spiegano Dina Brondolin e Chiara Tullio, assessori all’Istruzione e alla Cultura – intendiamo proporre alla cittadinanza roncadese momenti di riflessione sullo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico nei campi nazisti e sulle vittime delle foibe nel secondo dopoguerra. Comprendere meglio le grandi tragedie del passato serve a tener accesi i riflettori sulle forme di antisemitismo, xenofobia e odio ancora oggi presenti e a promuovere il rispetto per i diritti umani, in particolare per le minoranze”.

L’Amministrazione comunale ha inoltre organizzato due ulteriori iniziative per gli alunni della Scuola secondaria di 1° grado di Roncade: un incontro con l’ing. Samuel Artale Von Belskoj Levy, per riflettere sulla Shoah, e un laboratorio curato dallo storico dell’Istresco Simone Menegaldo per approfondire i contenuti inerenti il dramma del confine orientale.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

27/01/2012

LA NOTTE DELLA MEMORIA

A 16 anni, Remigio Stiletto è stato deportato nei campi di sterminio di Mauthausen e di Flossenburg. Ci racconta la sua storia.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×