25 giugno 2021

Sport

Altri Sport

Giro Under 23, domani gran finale a Castelfranco

Oggi lo svizzero Voisard ha vinto sul Nevegal. Nel frattempo il trevigiano Andrea Vendrame sempre primo in Francia

|

|

Giro Under 23, domani gran finale a Castelfranco

CASTELFRANCO - E' lo svizzero Yannis Voisard (Swiss Racing Academy) a cogliere l'attimo giusto nel finale per andare a conquistare la vittoria nella 9° tappa del Giro d'Italia Giovani Under 23, Cavalese | Val di Fiemme - Nevegal.

Per il corridore elvetico del 1998, nato a Porrentruy e residente a Neuchâtel, un successo importante che rafforza il suo piazzamento in top ten in classifica generale al 7° posto (aveva chiuso al 6° posto in classifica generale nell'edizione 2020).

Conserva la Maglia Rosa Enel lo spagnolo Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan), secondo al traguardo davanti al norvegese Tobias Halland Johannessen (Uno-X Dare Development Team).

Ayuso Pesquera resta saldamente al comando della corsa, in Maglia Rosa Enel, nonostante le difficoltà di una giornata che, oltre all'altimetria impegnativa, lo ha visto coinvolto in una caduta, pur senza gravi conseguenze. Lo spagnolo continua a guidare anche altre classifiche: la Maglia Rossa Work Service Group (a punti), la Maglia Verde Capitelli (gpm), la Maglia Bianca Chiesi for Aido (giovani) e la Maglia Combinata ENIT. A guidare la classifica della Maglia Maglia Blu GLS (intergiro) è Andréa Mifsud (Swiss Racing Academy).

ORDINE D'ARRIVO
1. Yannis Voisard (Swiss Racing Academy) 167,1 km in 4h15'44" alla media di 39,203 km/h
2. Juan Ayuso (Team Colpack Ballan) a 2"
3. Tobias Johannessen (Uno-X Dare Development Team) s.t.
4. Henri Vandenabeele (Development Team DSM) a 5"
5. Edoardo Sandri (Cycling Team Friuli) a 8"
6. Thomas Gloag (Trinity Racing) a 10"
7. Edoardo Zambanini (Zalf Euromobil Désirée Fior) s.t.
8. Omar El Gouzi (Iseo Rime Carnovali) s.t.
9. Davide Piganzoli (Eolo-Kometa Cycling Team sub23) s.t.
10. Lorenzo Milesi (Beltrami TSA Tre Colli) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1. Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan)
2. Tobias Halland Johannessen (Uno-X Dare Development Team) a 2'55"
3. Henri Vandenabeele (Development Team DSM) a 3'49"
4. Thomas Gloag (Trinity Racing) a 4'01"
5. Asbjorn Hellemose (Vc Mendrisio) a 4'40"
6. Alessandro Verre (Team Colpack Ballan) a 5'23"
7. Yannis Voisard (Swiss Racing Academy) a 6'42"
8. Anders Halland Johannessen (Uno-X Dare Development Team) a 7'53"
9. Omar El Gouzi (Iseo Rime Carnovali) a 8'16"
10. Davide Piganzoli (Eolo-Kometa Cycling Team sub23) a 8'40"

Sabato 12 giugno 2021, decima tappa: San Vito al Tagliamento - Castelfranco Veneto

L’ultima tappa del Giro d'Italia Giovani Under 23 Enel è abbastanza lunga e strizza l’occhio ai velocisti ancora in gara. Dopo i primi 74 km completamente pianeggianti che portano il gruppo fino all’intergiro di Conegliano, la corsa si accende a metà frazione con due gran premi della montagna di 3° categoria: il Muro di Ca’ del Poggio, dove Vlasov nel 2018 ha conquistato la maglia Rosa al termine della Crono ‘Real Time’, e Guia. Da lì in avanti mancano circa 60 km alla conclusione, praticamente tutti pianeggianti.

A 22 km dalla fine si entra nel circuito cittadino finale di 7,9 km che consentirà ai corridori di passare per due volte sotto lo striscione d’arrivo prima della volata conclusiva sul traguardo di Castelfranco Veneto. Un esito che, in ogni caso, certificherà anche la definitiva conclusione del Giro d’Italia Giovani U23 edizione 2021

VENDRAME SEMPRE PRIMO

Arnaud Demare mette a segno la stoccata vincente sull'assolato traguardo di Auch, dove la canicola dell'estate francese si è presentata con bell'anticipo. La tappa è stata caratterizzata dalla lunga fuga proposta da Morne Van Niekerk (St Michel-Auber), Valentin Retailleau (Nazionale Francia), Samuel Leroux (XEliss-Roubaix Lille Metropole), Angel Madrazo (Burgos BH) e Adne Van Engelen (Bike Aid). Imperiosa come sempre la volata del campione di Francia che praticamente ha vinto per distacco precedendo Aular della Caja Rural e Jacopo Mosca della Trek Segafredo. Andrea Vendrame, oggi ottavo, conserva la maglia di leader della classifica generale.

Sandro Bolognini

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×