21 febbraio 2020

Mogliano

GLI INSONNI DA PASSANTE

Notti disturbate per chi risiede l'ungo il Passante, fra Preganziol e Mogliano, per il troppo chiasso prodotto dal traffico

| commenti |

| commenti |

Preganziol – Domani apre il casello di Preganziol. I sindaci di Preganziol, Casier e Casale sono preoccupati per l’ondata di traffico che si abbatterà sul territorio e sono pronti ad andare a monitorare il territorio assieme ai loro vigili. Intanto i residenti sono disperati per le notti insonni che stanno trascorrendo dall’apertura del Passante a causa dei forti rumori prodotti lungo la nuova arteria.

In particolare lo sono chi abita nella zona tra via Pesare e via Rio Serva al confine fra Preganziol e Zerman di Mogliano. In molti sono ricorsi ai tappi per le orecchie, visto che le barriere fonoassorbenti, installate a macchia di leopardo, pare non siano sufficienti ad attutire i rumori. In molti stanno anche pensando di vendere le loro villette.

E l’effetto sarebbe amplificato visto che nel tratto vicino alle case di queste persone, il Passante è sopraelevato. Altra segnalazione da parte dei residenti: da quando è stato aperto il Passante i cani sono più agitati e abbaiano di più. Insomma rumore su rumore,che rende il sonno particolarmente agitato.

E le persone che hanno le abitazioni proprio a ridosso del passante si sentono prese in giro da chi ha progettato il Passante a poca distanza dalle loro abitazioni e abbandonati dalle istituzioni. Anche per questo c’è chi sta pensando di vendere casa, anche se da stime fatte eseguire dai proprietari il valore dei loro immobili potrebbe scendere addirittura del 30%.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×