06/02/2023nuvoloso

07/02/2023sereno

08/02/2023sereno

06 febbraio 2023

Mogliano

Gli studenti di H-farm rappresentano l'Italia ad Abu Dhabi con il loro abiti di moda fatti di rifiuti

Il team della scuola di Roncade alla finale di “Junk couture” la competizione internazionale di moda sostenibile per giovani

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

“Tree of Life”

RONCADE - A rappresentare l’Italia nella finale internazionale di “Junk couture” ad Abu Dhabi, con il loro abiti di moda fatti di rifiuti, ci saranno anche gli studenti della trevigiana H-Farm International School. Il team “Tree of Life” composto dai giovani designer emergenti ed eco-consapevoli Adalyn Rae Fortenberry (modella), Aryan Singh e Valerino Cris Torre ha realizzato gli abiti con materiali riciclati al 100%, utilizzando maschere, cartone, vassoio di alluminio e bottiglie di plastica.

Le loro creazioni sono state scelte, insieme ad altri nove progetti, per la finale internazionale di “Junk couture”, la più grande competizione al mondo di moda sostenibile per giovani ragazzi, che si terrà all’Arena Etihad di Abu Dhabi l’11 gennaio 2023. I 10 design italiani scelti si sfideranno con altri 50 capi di abbigliamento – 10 per ogni nazione partecipante: Inghilterra, Usa, Francia, Irlanda e Emirati Arabi Uniti. Alla finale internazionale, ci saranno sei City Designer Awards individuali per ogni nazione e in più verrà eletto il primissimo Junk Kouture world designer dell’anno. Un momento per celebrare I giovani ragazzi e gli ingegneri circolari del domani.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×