07/08/2022pioggia e schiarite

08/08/2022pioviggine e schiarite

09/08/2022poco nuvoloso

07 agosto 2022

Altri sport

Altri sport

Gran weekend del Karate Castelfranco a Parenzo

Sugli scudi la società trevigiana

|

|

Gran weekend del Karate Castelfranco a Parenzo

CASTELFRANCO - Trasferta probante per il Settore Giovanile del Germinal Sport Target. La truppa castellana è stata impegnata a Porèc (Croazia) per la Youth League - Coppa del Mondo, manifestazione che ha coinvolto più di 2000 atleti di 55 nazioni. La risposta è stata molto buona, perchè le Giubbe Rosse hanno messo in bacheca due argenti dal peso specifico enorme, considerata la competitività della gara. 

 

Il primo a guadagnarsi il secondo gradino del podio è stato Giacomo Turcato, in gara venerdì mattina nel kata U14. Dopo un difficile primo turno, il giovane atleta ha saputo crescere in maniera esponenziale piazzandosi al primo posto nelle seguenti due eliminatorie, chiamando Kanku Sho e Unsu. Quest'ultimo, in particolare, è stato premiato con il punteggio di 24.36, facendogli guadagnare la finalissima. L'ultimo atto ha premiato Sasa Petric (Montenegro), ma il percorso di Giacomo, con l'Argento finale, resta ottimo. Per lui è una conferma ad alti livelli dopo l'oro ottenuto a giugno ai Campionati Italiani Esordienti.

Nella giornata di sabato è stata invece la volta di Alvise Toniolo, già campione U14 nella scorsa edizione della Youth League di Porèc (un anno fa). Questa volta il classe '07 si è cimentato nella categoria kumite Cadetti (U16-70 kg, confrontandosi con atleti internazionali di spicco. I turni eliminatori sono stati un susseguirsi di trionfi, Alvise ha dimostrato di saper reggere il confronto tecnico, tattico e mentale contro avversari tosti. I rappresentanti di Ucraina, Argentina, Croazia, Germania ed Egitto sono stati messi in fila, permettendo al recente Bronzo Italiano U16 di andarsi a giocare il metallo più pregiato contro Sven Strahija. Il croato, titolare della Nazionale e numero uno del Ranking Mondiale U16 (nonchè recente Bronzo Europeo), ha avuto la meglio per 1-0. Alvise Toniolo si è comunque messo al collo un Argento pesante in una delle categorie più competitive in assoluto. 

Il Germinal Sport Target termina la Youth League posizionandosi al secondo posto tra tutti i club italiani in gara, appena sotto la top ten generale. Un grande risultato che testimonia l'ottimo lavoro dei tecnici Niki Mardegan, Leonardo Alberton e Paride Bressan. 

 

Niki Mardegan, DT Sport Target: "Concludiamo al meglio la stagione 21/22, perchè piazziamo due atleti sul podio in una Coppa del Mondo giovanile. E' un gruppo molto unito, faccio i complimenti anche a chi non è riuscito a raggiungere il podio perchè i miglioramenti sono evidenti. Stiamo facendo un gran lavoro in palestra, il merito è dei ragazzi e dei coach. Giacomo è riuscito a crescere con una continuità impressionante, dimostrando a tutti di riuscire a fare risultato anche in campo internazionale. E' un ragazzino che si impegna molto, complimenti anche a coach Paride Bressan. Alvise, invece, è entrato in gara con una voglia incredibile di arrivare fino in fondo. Ha battuto avversari convocati dalle rispettive Nazionali come il tedesco (recente Argento Europeo U16) e l'egiziano, siamo contenti di quanto fatto sul tatami. Ora avremo qualche settimana di scarico, per ritrovarci tutti a Jesolo dal 21 al 25 agosto per preparare la nuova stagione". 

 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Bocce, a D'Alterio il Gran Premio Franciacorta
Bocce, a D'Alterio il Gran Premio Franciacorta

Altri sport

Tutte le news dal mondo delle bocce trevigiane

Bocce, a D'Alterio il Gran Premio Franciacorta

TREVISO - La bocciofila Rinascita di Passirano (Brescia) , ha ottimamente organizzato il “ Gran Premio Franciacorta “ gara regionale serale con la partecipazione di 156 individualistI.

Bortolamedi (K3) e Martinelli (Valdigne) re e regina del Triathlon dell’Alpago
Bortolamedi (K3) e Martinelli (Valdigne) re e regina del Triathlon dell’Alpago

Altri sport

Guest star l’ex CT del ciclismo, Davide Cassani a fare il tifo per la compagna Alessandra Fior

Bortolamedi (K3) e Martinelli (Valdigne) re e regina del Triathlon dell’Alpago

LAGO DI SANTA CROCE - Un weekend a tutto triathlon quello vissuto in Alpago tra sabato 23 luglio e domenica 24 luglio. A laurearsi campioni dell’odierno Triathlon Sprint Silca Cup sono stati la diciannovenne residente a Lugano Letizia Martinelli (Valdigne Triathlon) e il ventunenne trentino di...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×