03 giugno 2020

Italia

'Hanno dimenticato Mango': polemica sul Capodanno Rai

| commenti |

| commenti |

'Hanno dimenticato Mango': polemica sul Capodanno Rai

Quasi 10 milioni di telespettatori e qualche polemica per il Capodanno Rai trasmesso in diretta da Maratea. Un palco d'eccezione che ha visto le esibizioni di artisti del calibro di Al Bano e Romina che, da soli, hanno battuto la concorrenza Mediaset. Amadeus e la Rai hanno saputo giocarsi la partita contro i rivali proponendo la carta della più celebre coppia del palcoscenico musicale italiano e internazionale, vincendola. Altri artisti come Patty Pravo, Raf, Tiromancino, Dodi Battaglia ed Emy Stewart hanno contributo al successo de 'L'Anno che Verrà'.

 

Ad accendere la polemica, un musicista lucano e chitarrista di Mango, Graziano Accinni, che sul suo profilo Facebook ha stigmatizzato la mancanza, da parte degli organizzatori della manifestazione, di ricordare il cantautore lucano nato a Lagonegro, che dista dieci minuti da Maratea, scomparso tre anni fa e legatissimo alla cittadina che ha ospitato lo spettacolo. "Questi sciagurati che non hanno neanche avuto un pensiero per Mango. Lucani irriconoscenti e poco attenti. Non di certo miei corregionali. Buon anno ai veri lucani", ha postato Accinni.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×