09/08/2022parz nuvoloso

10/08/2022poco nuvoloso

11/08/2022poco nuvoloso

09 agosto 2022

Lavoro

Immobili, accordo strategico nel real estate tra Leonardo gestioni e Gruppo Unipee.

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Immobili, accordo strategico nel real estate tra Leonardo gestioni e Gruppo Unipee.

Milano, 28 giu. (Adnkronos/Labitalia) - Leonardo gestioni, storica società milanese attiva nell’ambito del property & facility management, recentemente acquisita da Lmh-holding e da Tugnolo A&C, socia della holding, ha siglato un accordo strategico con ilGruppo Unipee, di Augusto Guerrieri, pioniere in ambito immobiliare e developer innovativo nel real estate.

L’accordo, sostenuto da Ciro Liccardi - partner LMH holding - recentemente nominato presidente di Aspesi Triveneto, ha l’obiettivo d’innescare un processo sinergico tra le società firmatarie che, unendo le rispettive competenze e best practice, consenta loro di divenire protagoniste dirimenti nel settore immobiliare, che, pur attraversando un momento di particolare fermento, vede anche fasi di grandi difficoltà, soprattutto dovute alle recenti nuove norme e direttive di legge in materia.

L’accordo, sottoscritto nel corso del meeting annuale di Unipee dal fondatore Augusto Guerrieri e dal presidente di Leonardo Gestioni, Riccardo Palmerini, è finalizzato a sinergie societarie in forme che verranno definite formalmente entro i prossimi mesi, guardando anche alla possibilità di una successiva quotazione in Borsa Italiana nel comparto immobiliare, nel corso del 2023.

La strategia complessiva comprende inoltre il progetto di fondare e sviluppare un’accademia ed un centro studi, con caratteristiche inedite e innovative, il cui scopo sarà quello di formare nuove generazioni di professionisti, imprenditori e imprese, che proiettino lo sviluppo immobiliare in ottica di agenda 2030, con capacità di interazioni interdisciplinari.

Il progetto prevede quindi, a partire da oggi, una stretta collaborazione sia sotto l’aspetto organizzativo sia commerciale, finanziario e amministrativo, continua, costante e condivisa tra tutti i manager delle due realtà.

Al termine delle attività di 'due diligence', prenderà forma un soggetto molto innovativo per la tipologia del mercato di riferimento, contraddistinto comunque da una forte storicità, esperienze e competenze, per far crescere professionalità di 'solving capability', quale risultato di un corretto mix tra la figura imprenditoriale e quella manageriale, per affrontare adeguatamente le sfide del settore immobiliare del futuro.

 



AdnKronos

Annunci Lavoro

Cerchi o offri lavoro? Accedi al servizio di quice.it. Seleziona tipologia e provincia per inserire o consultare le offerte proposte!


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×