29/06/2022nubi sparse

30/06/2022poco nuvoloso

01/07/2022poco nuvoloso

29 giugno 2022

Montebelluna

Inaugurata la nuova area fitness al Parco Manin di Montebelluna

Nuova opportunità di fare attività fisica per i cittadini, gratuitamente e immersi nel verde

| Tracy Ngumbao Jefwa |

immagine dell'autore

| Tracy Ngumbao Jefwa |

area fitness al Parco Manin di Montebelluna

MONTEBELLUNA - I cittadini di Montebelluna hanno una nuova opportunità di fare attività fisica, gratuitamente e immersi nel verde. È stata inaugurata ieri (venerdì 27 maggio) l’area fitness nel Parco Manin: un’area riservata a chi ama praticare attività motoria all’aria aperta in diretta connessione con la natura. Uno spazio di circa 400 metri allestito a sud ovest del parco, ad una adeguata distanza dall’area giochi per bambini, completamente attrezzato per la ginnastica callistenica, un allenamento a corpo libero con il supporto di adeguate attrezzature.

L’area si compone di 8 postazioni oltre ad un grande castello callistenico di circa 6-7 metri con attrezzi che consento esercizi a corpo libero, trazioni, salti, flessioni, movimenti degli arti. Il valore aggiunto del progetto è che, accanto alle postazioni tradizionali dell’area fitness, ve ne saranno alcune dedicate anche alle persone con disabilità e alle persone con difficoltà motoria. Inoltre, a terra, sarà posizionato un tappeto antitrauma che, oltre a prevenire il rischio di traumi da cadute, permetterà la crescita del manto erboso nell’area sottostante.

Precisa il Sindaco, Adalberto Bordin: “Questo importante progetto da circa 40mila euro si pone tre obiettivi: aumentare l’offerta all’interno del Parco Manin, favorire la pratica motoria gratuita accessibile a tutti e sfruttare l’area verde più importante della nostra città anche attraverso un’attività motoria specifica all’aperto che, dopo le restrizioni legate al contenimento del Covid19, è quantomai d’aiuto per chi non ha la possibilità di godere di un giardino in casa o in condominio. L’investimento arriva quindi in un periodo storico migliore perché risponde subito al bisogno dei cittadini di pratica attività motoria, a costo zero”.

Spiega il vicesindaco, Claudio Borgia: “Spero e auspico che ci sia rispetto per quest’area dove il comune ha investito una somma importante e ricordo che poco distante c’è una telecamera che monitora gli ingressi. Un ringraziamento ai tecnici comunali e agli operai del Comune che hanno realizzato le bacheche in legno dove sono pubblicate le istruzioni per l’utilizzo degli attrezzi". Prosegue l’assessore allo sport, Andrea Marin: “Negli ultimi giorni la cosa più difficile è stata riuscire a tenere i bambini e ragazzi lontani dall’area perché tutti volevano provare i nuovi attrezzi. Ora tutte le postazioni sono collaudate e l’accesso è libero, per tutti. Grazie a questa innovativa area fitness, Montebelluna continua ad investire nelle politiche di cultura ambientale e sportiva.”

Commenta così Elzo Severin, assessore alla sanità: “Questa che inauguriamo non è solo un’area fitness, è una possibilità di benessere, un’opportunità che diamo gratuitamente ai nostri concittadini. Il periodo appena trascorso ci ha insegnato che l’attività fisica è di grande aiuto per il benessere psicofisico delle persone. Con questa area fitness diamo a tutti i nostri concittadini la possibilità di allenarsi, all’aria aperta, in gruppo o singolarmente. Nell’area fitness sono state installate anche attrezzature dedicate a persone con disabilità e difficoltà motoria: la scelta è stata quella di riunire tutte le postazioni in un’unica area così da favore al massimo l’inclusione sociale”.
 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tracy Ngumbao Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×