03/10/2022foschia

04/10/2022nubi sparse

05/10/2022parz nuvoloso

03 ottobre 2022

Cronaca

Inps: 'Segnali preoccupanti, crescono redditi inferiori alla soglia accesso per il reddito di cittadinanza"

E' la fotografia del lavoro povero che l'Inps consegna al governo

|

|

Inps: 'Segnali preoccupanti, crescono redditi inferiori alla soglia accesso per il reddito di cittadinanza

ITALIA - Se per l'Inps il quadro occupazionale "appare promettente" segnali "più preoccupanti" arrivano dal fronte salariale che appare immobile. Se la retribuzione media nel 2021 è stata pari a 24.097 euro, quasi in linea con il 2019 e poco più di quanto registrato nel 2020, c'è da considerare però il "consistente aumento", 16,2% , di quanti hanno lavorato per frazioni ridotte dell'anno per una media di 7.870 euro di retribuzione.

 

E' la fotografia del lavoro povero che l'Inps consegna al governo e che parla anche di un "raddoppio" , dal 2005 al 2021, del numero di quei lavoratori che percepiscono un reddito annuo inferiore ai 1.000 euro, da 439mila a 905mila dello scorso anno e di quel 28% di lavoratori , rispetto ai 18% del 2005, che guadagnano meno di 5.000 euro annui, sotto dunque la soglia del reddito di cittadinanza.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×