03/02/2023velature sparse

04/02/2023poco nuvoloso

05/02/2023molto nuvoloso

03 febbraio 2023

Cronaca

Iran, nuovo murale Marge Simpson davanti a consolato Milano

Dito medio dopo la rimozione della prima opera per celebrare Mahsa Amini

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Iran, nuovo murale Marge Simpson

MILANO - Davanti al consolato generale dell'Iran a Milano, in via Monte Rosa 88, è comparso questa mattina un nuovo murale raffigurante Marge Simpson, per celebrare Mahsa Amini e il coraggio delle donne iraniane. Lo fa sapere l'artista e attivista aleXsandro Palombo, autore dell'opera. Il nome è 'The Cut 2' e rappresenta il sequel del precedente murale, rimosso in meno di 24 ore, dopo aver fatto il giro del mondo. Se nel primo Marge Simpson si tagliava gli iconici capelli blu, nel secondo il personaggio è raffigurato mentre con viso arrabbiato, brandisce le forbici per capelli e mostra il dito medio davanti al consolato iraniano.

La scelta di aleXsandro Palombo nel rappresentare Marge Simpson è mirata: "dal 2012 il governo dell’Iran ha vietato la commercializzazione e diffusione dei Simpson perché secondo il regime “corrodono la morale della gioventù iraniana”. La rimozione dell’opera avvenuta negli scorsi giorni davanti al consolato dell’Iran a Milano inoltre - riferisce una nota dell'artista - "ha sollevato indignazione e spinto migliaia di giovani iraniani in tutto il mondo a condividerla come manifesto di resistenza e libertà". “Mantenere viva l’attenzione su questo drammatico evento è di vitale importanza perché è l’unico modo che abbiamo per sostenere con forza i giovani iraniani. La loro libertà è la nostra libertà", dichiara aleXsandro Palombo.

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×