30 marzo 2020

Volley

ITAS ITALPROJECT, IL BILANCIO DI UNA STAGIONE SOFFERTA

Il presidente De Marchi: «Il vivaio scalpita»

Volley

ITAS ITALPROJECT, IL BILANCIO DI UNA STAGIONE SOFFERTA

CASTELFRANCO - E' stata una salvezza sofferta e per raggiungerla la Giorgione Pallavolo le ha provate tutte, persino il cambio di allenatore all'interno di un gruppo comunque affiatato.

Alla fine l'Itas Italproject ce la fatta, con la vittoria di sabato a Mestre ha mantenuto la B2: «Siamo contenti che la stagione si sia conclusa con la salvezza ma non dimentichiamo che non era questo l'obiettivo stagionale – chiarisce il presidente De Marchi (nella foto) -. Avevamo allestito una formazione per i piani alti della classifica e per raggiungere la Final Four di Coppa Italia.

Ci siamo salvati all'ultima giornata e siamo usciti ai quarti di coppa. Se è vero che la squadra quest'anno era leggermente più forte di quella della scorsa stagione, allora i conti non tornano. Stiamo riflettendo sul come impostare la nuova formazione, continueremo a riservare un occhio di riguardo al settore giovanile.»

La B2 alla Giorgione Pallavolo è il faro dell'intera attività ma il vivaio maschile scalpita come mai era successo in precedenza. Quest'anno è stata allestita una squadra in ogni categoria e l'under 16 ha guadagnato l'accesso al campionato regionale.

«Di comune accordo con coach Corsini – continua De Marchi -, la serie B2 continuerà ad allenarsi e la prossima settimana ci sarà una seduta congiunta con l'under 18. Vogliamo che i giovani prendano contatto con la prima squadra e coglierò l'occasione per parlare del futuro della B2.»

Nel frattempo sono numerose le attività promozionali in atto. Fra le altre ricordiamo la presenza della Giorgione Pallavolo, il 26 maggio, all'interno della festa dei 100 anni della Giorgione Calcio ed il giorno successivo lo stand alla festa dello sport di San Martino di Lupari. In attesa di concludere la stagione della C femminile in corsa nei play off promozione della serie C.

 

Altri Eventi nella categoria Volley

il palazzetto vuoto
il palazzetto vuoto

Volley

Nel palazzetto dello sport di Noventa di Piave i biancoverdi, tra i pochissimi a giocare ieri, vincono al tiebreak davanti agli spalti vuoti per l'emergenza Coronavirus

A3 / Motta supera San Donà senza pubblico

NOVENTA DI PIAVE - Motta vince il derby veneto nel palazzetto di Noventa di Piave contro l'Invent San Donà ma in un clima mai visto prima. Il match, infatti, è andato in scena a porte chiuse, come da disposizioni del Dpcm.
 

il Palaverde vuoto
il Palaverde vuoto

Volley

Gara senza storia per l'Imoco volley che supera 3-0 le lombarde al termine di una gara a porte chiuse per l'emergenza sanitaria

Le Pantere superano Brescia nel Palaverde vuoto

TREVISO - Al termine della gara le due formazioni non si scambiano il "cinque" andando sotto rete. Ma si applaudono recuiprocamente dalle rispettive linee dei tre metri. 

Annullato il ritorno con lo Stoccarda, Conegliano vola in semifinale
Annullato il ritorno con lo Stoccarda, Conegliano vola in semifinale

Volley

La Cev ha ridefinito il calendario europeo in seguito all'emergenza Coronavirus

Coppa / Annullato il ritorno con lo Stoccarda, Conegliano vola in semifinale

TREVISO - La CEV con un provvedimento che ha definito il nuovo calendario delle Coppe europee in seguito "all'escalation in Europa dell'epidemia di Coronavirus", ha comunicato stasera che è stata annullata la partita di ritorno A.Carraro Imoco Volley-Allianz Stoccarda.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×