03 luglio 2020

Nord-Est

Jesolo presa d'assalto: spiagge e bar pieni

E’ stato un due giugno da “tutto esaurito” sul lido di Jesolo

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Jesolo presa d'assalto: spiagge e bar pieni

JESOLO - E’ stato un due giugno da “tutto esaurito” sul lido di Jesolo. Le spiagge sono state prese letteralmente d’assalto da centinaia di persone, che hanno scelto il mare jesolano per trascorrere la giornata o addirittura tutto il “ponte” della Festa della Repubblica.

 

Così, visto che da lunedì non è nemmeno più obbligatorio portare le mascherine all’aperto in Veneto, ieri sembrava di essere tornati davvero alla normalità.

 

Poca la differenza con una giornata qualsiasi di fine primavera degli anni scorsi: tanta la gente nei chioschi e nei locali, mentre gli ombrelloni erano quasi tutti occupati.

 

Tantissime anche le persone che hanno occupato la spiaggia libera. E c’è chi ha anche fatto il primo bagno della stagione. Dallo scorso weekend Jesolo è tornata a vivere a pieno, nonostante tutte le difficoltà causate dal lockdown dei mesi scorsi.

 

Mancano ancora alcune attività da aprire, ma la gran parte dei negozi ha già aperto i battenti da qualche settimana, e l’arrivo dei clienti non si è fatto attendere.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×