15 maggio 2021

Atletica

Altri Sport

Junior Meeting: appuntamento domenica 25 aprile allo stadio Soldan di Conegliano

Dopo lo stop 2020, i giovani tornano protagonisti dell’evento di Atletica Silca Conegliano

|

|

meeting

CONEGLIANO - L’anno scorso si erano dovuti fermare ai box, a causa della pandemia legata al Covid. Quest’anno torneranno a gareggiare. Certo, mancheranno i più piccolini, ma l’appuntamento da non perdere è quello con lo Junior Meeting, lo storico evento organizzato da Atletica Silca Conegliano.

Negli anni passati la manifestazione era diventata anche un vero e proprio “stage in azienda”, nel senso che i giovani atleti della società per una volta non scendevano in pedana e in pista, ma restavano dietro le quinte a fare il lavoro organizzativo. Una scuola di vita utile per creare i dirigenti di domani e far capire ai giovani d’oggi quando è importante impegnarsi per ottenere risultati agonistici ma anche per permettere di gareggiare, donando tempo e competenze per il movimento sportivo giovanile.

In questo 2021 ancora fortemente condizionato dalla pandemia per il Covid la società guidata dal presidente Francesco Piccin non ha voluto però alzare bandiera bianca e, seppur con le difficoltà del caso e l’impegno ancora più gravoso in termini di risorse e di volontari, ha scelto di organizzare una nuova edizione dello Junior Meeting.

Anche perché questo evento di fatto inaugurerà la nuova pista di atletica, frutto di quattro mesi di lavoro e 600.000 euro di investimento per il rifacimento della pavimentazione (oltre alla realizzazione di opere complementari, l’installazione di un nuovo sistema di irrigazione automatico e a scomparsa per il campo da calcio e la manutenzione delle tribune).

L’impegno dei giovani alla regia sarà ridotto rispetto agli altri anni, in quanto è stato messo in campo un imponente protocollo anti Covid come dai dettami dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera e quindi si è resa necessaria la supervisione quasi totale degli adulti. Non potranno gareggiare le categorie Esordienti e Ragazzi, non ci saranno i bambini dei CAS (Centri di Avviamento allo Sport), non ci sarà il pubblico.

Ma le gare (per le categorie Cadetti, Allievi, Junior, Promesse, Senior) saranno di assoluto valore tecnico.

Le competizioni si svolgeranno, come di consueto, nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.00 con il ritrovo dalle giurie. A seguire un fitto programma di gare: il giavellotto cadette (alle ore 15.00), gli 80 metri cadetti (alle 15.15), il lungo allieve e i 200 allieve (alle 15.30), i 200 allievi (alle 15.45), i 200 per Junior, Promesse e Senior femminili (alle ore 16.00), i 200 per Junior, Promesse e Senior maschili (alle 16.15), il giavellotto allievi e junior maschili e i 2000 cadette (alle 16.30), i 2000 cadetti (alle 16.45), i 1500 allievi e il peso allievi (alle 17.00), i 1500 allievi (alle 17.20), gli 800 Junior, Promesse e Senior femminili (alle 18.00) e gli 800 Junior, Promesse e Senior maschili (alle 18.30). “Non volevamo perdere un altro anno di Junior Meeting e nonostante le tante difficoltà del caso abbiamo voluto impegnarci nell’organizzazione, anche per dare un messaggio ai nostri giovani, quello di non scoraggiarsi davanti alla difficoltà, che in questo periodo non sono poche – commenta il presidente Francesco Piccin – in più, abbiamo una pista nuova che ha visto scendere in pista per competizioni ufficiali solo i giavellottisti (con la prova regionale del campionato italiano di lanci lunghi di febbraio organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto).

Domenica 25 aprile possiamo dire che finalmente inauguriamo la pista nel vero senso della parola. Lo faremo portando in campo i giovani dai 14 anni in su, oltre a tanti atleti del territorio, di riferimento per il nostro movimento. I giovani potranno così confrontarsi anche con i più grandi, in un mix, fatto di entusiasmo ed esperienza, che sarà sicuramente vincente”.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×